BRACCIANO: BANDO PER RIQUALIFICARE IL VERGARI

0
623
Bracciano

IL COMMENTO DI CROCICCHI DELLA VIRTUS.

di Graziarosa Villani

Annunciato dal Comune di Bracciano il bando per i lavori di riqualificazione del campo sportivo comunale Massimiliano Vergari. Il bando arriva a due anni dalla sua chiusura. Il campo infatti è chiuso dal 23 gennaio 2018. In questo lungo periodo lo sport, un tempo molto vivace a Bracciano, ha dovuto trovare nuovi spazi e in alcuni casi chiudere i battenti. Non sono mancate polemiche per le procedure seguite che secondo le opposizioni si basano su un errore materiale. Il popolo di Bracciano è sceso anche in piazza per rivendicare il diritto allo sport.

Ora si stanziano 1.013.680,07 euro attingendo ad un mutuo concesso dalla Cassa Depositi e Prestiti che doveva servire per la realizzazione di una scuola. E le incognite sono molte. “Gli impianti sportivi comunali di Bracciano – commenta Marco Crocicchi, vicepresidente della Virtus Bracciano – sono chiusi e abbandonati al degrado assoluto da più di due anni: un’emergenza sociale, prima che sportiva, che ha costretto centinaia di bambini e ragazzi a smettere di fare sport o a disperdersi nelle associazioni dei paesi limitrofi, perdendo il senso di appartenenza alla comunità braccianese e costringendo le rispettive famiglie ad enormi sacrifici, anche economici.

In questi due anni le Associazioni sportive locali, come ribadito nel Consiglio Comunale aperto di novembre scorso – dice ancora Crocicchi – hanno proposto all’amministrazione di sedersi ad un tavolo per condividere insieme ai tecnici comunali, al CONI e ai Vigili del Fuoco, una soluzione che permettesse di riaprire il prima possibile, incidendo il minimo sul bilancio comunale, anche partecipando ai bandi pubblici di finanziamento finora sempre ingiustificatamente disertati dall’amministrazione. La proposta avanzata dalle Associazioni è stata ignorata: si è preferito pubblicare un bando con cui verranno spesi più di un milione di euro di soldi pubblici per il campo Vergari, mentre nulla si sa ad oggi sulle sorti dei palazzetti Starnoni.

La riapertura del Vergari è stata annunciata per luglio 2020: speriamo che stavolta, per la prima volta da due anni a questa parte, venga mantenuta l’ennesima promessa fatta”. Ai lavori seguirà la fase dell’assegnazione della gestione del campo. Il bando pubblicato lo scorso anno, andato deserto, univa lavori e gestione, tagliando fuori le associazioni sportive locali. “Si dovrà procedere con l’affidamento in gestione della struttura, nella speranza che ciò – sottolinea ancora Crocicchi – avvenga in tempo utile per l’inizio della prossima stagione sportiva e che, almeno in questa occasione, le associazioni locali non verranno intenzionalmente tagliate fuori in partenza”.