“SANTA SEVERA AVRA’ IL SUO APPRODO TURISTICO”

0
242
approdo turistico

Santa Severa avrà il suo approdo turistico con 135 ormeggi presso Piazza Caduti di Nassiriya, in zona Grottini.

Lo annunciano alla cittadinanza il sindaco Pietro Tidei e l’assessore alle attività produttive Emanuele Minghella che questa mattina hanno preso parte ad una riunione che si è tenuta a Santa Severa in compagnia dell’Associazione Approdo di Pyrgi.

“Sono almeno 10 anni che l’Associazione sta attendendo la costruzione di un approdo, oggi grazie alla Regione Lazio e all’operato di questa amministrazione comunale sarà possibile realizzare sul nostro territorio anche un altro piccolo porto cosicché il territorio possa beneficiare di altro spazio per le proprie imbarcazioni – ha detto il primo cittadino che ha ringraziato insieme all’assessore Minghella l’Associazione Approdo di Pyrgi per aver presentato agli uffici comunali un progetto che l’amministrazione ha pensato di inserire nel Piano Urbanistico Attuativo (PUA) portandolo in consiglio comunale a fine gennaio per la sua approvazione finale.

“Il punto turistico proposto dall’Associazione Approdo Pyrgi consisterà di 135 posti barca di cui 115 da 6.5 metri e 20 da 8 metri per ciascuna imbarcazione – ha spiegato il sindaco Tidei – Al momento le postazioni saranno 135, con possibilità di ampliamento per un totale di 150 ormeggi. Un ampliamento che potrà avvenire soltanto in futuro e nel caso sia necessario”.

 “Siamo felici che dopo anni il sindaco Pietro Tidei, che sta curando con la massima rappresentanza cittadina questa importante realizzazione insieme all’assessore Minghella, abbia ripreso in mano il nostro progetto che abbiamo adeguato alle norme vigenti attuali. Una proposta che ha raggiunto l’approvazione della Regione Lazio e che ora grazie anche al nostro contributo, potrà diventare realtà e permettere alla cittadina marinara, costiera e turistica di avere un suo polo nautico – ha affermato il presidente dell’Associazione Approdo di Pyrgi Mimmo D’Amelia – Abbiamo localizzato con tutte le nostre forze l’area, pensando ad un luogo che anticamente veniva utilizzato dalle navi pontefice e romane. In quel punto infatti c’è un fondale predisposto a realizzare un piccolo porticciolo in sicurezza ed inoltre la locazione si presta anche a livello di viabilità, facilmente raggiungibile”.

La riunione si è conclusa con l’intervento dell’assessore Minghella il quale si è unito ai ringraziamenti del sindaco per l’Associazione Approdo di Pyrgi: “Pensiamo sia un’ottima opportunità per tutti i cittadini, i quali anche provenienti da fuori, potranno finalmente beneficiare non solo dei piccoli approdi sul territorio, anche di un altro spazio per depositare le proprie barche. Si tratta di un importante lavoro congiunto con la supervisione del sindaco Tidei, della Regione Lazio, dell’Associazione Approdo di Pyrgi e degli uffici comunali. Inoltre lo sviluppo di un approdo in quella zona della città potrà portare un incremento delle attività economiche ai negozianti delle zone limitrofe che oggi soffrono in modo particolare soprattutto nel periodo invernale”.

La nota del Sindaco Avv. Pietro Tidei