IL 21 GIUGNO È LA FESTA DELLA MUSICA

0
897
festa della musica

CON IL SOLSTIZIO D’ESTATE L’ARMONIA DELLA MUSICA IN 432HZ. DILETTANTE O PROFESSIONISTA, OGNUNO SI PUÒ ESPRIMERE LIBERAMENTE: LA FESTA DELLA MUSICA APPARTIENE, PRIMA DI TUTTO, A COLORO CHE LA FANNO.

La Festa della Musica è un evento musicale svolto in più di 120 nazioni in tutto il mondo, il 21 giugno di ogni anno. Concerti gratuiti nelle piazze, suoni e danze di ogni genere accendono le città. Una data simbolica quella del 21 giugno, giorno in cui cade il solstizio d’estate, il più lungo giorno dell’anno ma anche giorno legato a tradizioni pagane e ancestrali. Una grande iniziativa quest’anno per la prima volta nella storia della Terra: “Ac-cor-dare tutto il Pianeta con musica, canti, danze in 432Hz per un intero mese!”

Nata nel 1982 grazie all’iniziativa del Ministero della Cultura francese guidato da Jack Lang, che decise di creare una festa gratuita, aperta a tutte le musiche e a tutti i francesi, incoraggiando chiunque a scendere per strada e suonare con i propri strumenti oppure cantare, senza limiti di sorta. “Fate vedere quello che sapete fare! Fate della musica nelle strade, nei chioschi, nelle stazioni, in tutti i luoghi pubblici...” l’appello di allora che ancora risuona tra i popoli. Nonostante lo scetticismo dei media verso lo slogan del lontano ‘82, la musica è stata ed è tuttora protagonista indiscussa e mezzo di aggregazione sociale.

Ac-cor-dare tutto il Pianeta con musica, canti, danze in 432Hz per un intero mese!” è l’idea di un folto gruppo di persone. Con inizio il 21 Maggio, hanno creato la GIORNATA UNIVERSALE DEL 432HZ – 432HZ UNIVERSAL DAY che si corona proprio il 21 Giugno 2021. La musica in 432Hz essendo relazionata ai cicli e alle frequenze della Fonte degli Universi, del corpo e della Terra, armonizza e equilibra i campi energetici su vari piani: emozionale, mentale e spirituale. “Ci connette con la divina essenza esistente in tutte le cose e ci sintonizza con la perfezione dei modelli frattalici armonici aurei della Natura e della Creazione” fanno sapere gli ideatori. Il loro appello è: Ogni giorno, in qualsiasi luogo ti troverai, diffondi La Frequenza della Vita e dell’Amore con musiche in 432Hz. Nel canale YouTube 432Hz Universal Day (https://www.youtube.com/channel/UCtNxF3Hl8eUo17qJoYBeQTA) sono inseriti i video che musicisti, cantori, ballerini e artisti hanno ripreso a partire dal 21 maggio e nel giorno celebrativo del 21 giugno.

In Italia testimonial della Festa della Musica 2021 è Edoardo Bennato che terrà un concerto al Castello Sforzesco di Milano. Anche nel Lazio sono previsti festeggiamenti. L’Associazione Culturale “William School Music” di Roma con tutti i suoi Artisti prevede esibizioni di tutti gli studenti nel piazzale davanti la scuola per deliziare i passanti con un repertorio pop, rock e classico. A Tor Pignattara il duo acustico composto da Edoardo Santangeli e Francesco De Luca, cantastorie di professione, racconteranno, attraverso le note di una musica indipendente, la storia e la vita di due innamorati che rappresentano il passato, il presente e il futuro di ognuno di noi.
Ritmi ska, rocksteady, scorcher, reggae nel curioso quartetto: chitarra, basso, tromba e batteria del gruppo di musica di strada, The Alvermans. Il repertorio spazierà da musiche originali firmate da loro a classici ska e reggae a canzoni pop vecchie e nuove, e a grandi temi come per esempio alcuni brani del maestro Morricone, il tutto riproposto con il loro inconfondibile sound, in cui la Giamaica incontra Roma Est. Mentre a Monterotondo le più belle canzoni della tradizione Romanesca reinterpretate da un duo voce e chitarra: Anna Boccolini e Franco Tinto. Voci bianche a piazza del Popolo concludono la festa romana.

“Quest’anno abbiamo bisogno di ritrovare la normalità delle cose” così UNPLI aderisce alla Festa della Musica nella speranza che rappresenti un giorno di ripartenza. La Pro Loco di Fregene e Maccarese ha fortemente voluto aderire, riunendo tanti musicisti e scuole per suonare tutti insieme un unico brano diretti dal Maestro Giovanni Mirabile, insegnante di musica della scuola media San Giorgio, IC Maccarese. Presso i Giardini del Castello di Maccarese, l’11 giugno hanno eseguito “Give Peace a Chance” di John Lennon, brano è stato tradotto in italiano e riarrangiato in chiave contemporanea, dando valore a sonorità e generi dei nostri giorni. Il video dell’evento sarà reso disponibile il 21 giugno attraverso i canali della Festa della Musica.

Alle 5,31 del 21 giugno inizia ufficialmente la bella stagione, l’avvio dell’estate è segnato dal raggiungimento dell’altezza massima del sole nell’emisfero boreale, chiamato solstizio d’estate. Il sole si ferma per un giorno, il più lungo dell’anno per poi tornare a spostarsi, facendo sì che le giornate progressivamente si accorcino. Un momento dell’anno dal grande fascino, onorato dai popoli attraverso antichi rituali, dalla danza intorno alle pietre di Stonehenge al recente appuntamento per ammirare l’alba insieme. Il 21 giugno 2021 diamo il benvenuto ai primi raggi di sole del nuovo giorno, danzando.