“Liberaci dal male” al Teatro Brancaccino

0
1171

 

Liberaci dal male è un vero e proprio thriller teatrale, firmato da Giampaolo G. Rugo,  sceneggiatore e drammaturgo romano che ha già importanti successi all’attivo (“La Svolta”, “Killer Joe”, “Un uomo a metà”), con la regia di Massimiliano Farau.Lella e Luca hanno rapito un bambino di pochi mesi: il figlio dell’”ingegnere”, il padrone della fabbrica che dà lavoro a tutta la città. Lella (Roberta Mattei, che molti ricorderanno in “Non essere cattivo” di Caligari) è una donna timida e lavora in un centro estetico. Luca (Davide Tassi) è un uomo brutale e violento, il tuttofare dell’ingegnere. Con i soldi del sequestro vorrebbero scappare in Brasile, al caldo, per rifarsi una vita. Nella casa dove sono nascosti, si è rotta la caldaia. Fuori l’inverno gelido avanza. E per placare il pianto disperato del bambino i due cominciano a somministrargli dosi sempre più alte di sonnifero. Come andrà a finire?

Ma soprattutto, che cosa prevarrà in noi? Il desiderio che il bambino si salvi ad ogni costo, o una inconfessabile empatia per l’impresa criminale?

 Gio. ven. e sab. ore 20 dom ore 18 – biglietti € 15,50

Teatro Brancaccino

Via Merulana, 244 – 00185 Roma
tel. 06 80687231