COSA È IL 5G?

0
401
elettromagnetismo

Il 5G è la quinta generazione della telefonia mobile, pensata per collegare oggetti 5G e persone in un’unica grande rete. Va ad aggiungersi al 2G, 3G e 4G.

di Maurizio Martucci

COSA COMPORTA QUESTO PROGETTO?

• L’installazione, in aggiunta a quelle già esistenti, di moltissime nuove antenne (oltre un milione in più sul territorio nazionale), in prossimità di abitazioni e luoghi di passaggio

• L’utilizzo di nuove frequenze a onde millimeteriche mai adoperate prima su larga scala, senza che siano stati indagati a fondo gli effetti biologici avversi

• Un’impennata delle radiazioni elettromagnetiche complessive

• La conseguente richiesta delle compagnie telefoniche di modificare i limiti di legge per le radiazioni elettromagnetiche in senso meno cautelativo

• L’alto rischio con il 5G di “Effetti potenziali sulla natura per l’aumento delle radiazioni elettromagnetiche”, come segnalato nell’ultimo rapporto dello SCHEER (Comitato Scientifico per la Salute, l’Ambiente e i Rischi Emergenti della UE)

COSA BISOGNA SAPERE?

• Migliaia di studi scientifici attestano gli effetti biologici avversi della telefonia mobile e dei sistemi wireless, tra cui danni alle cellule e al DNA, infertilità maschile, teratogenesi, disturbi cardiaci e neurologici, deficit di memoria e impatto negativo sul benessere in generale

• Nel 2018 due importanti studi scientifici hanno correlato telefonia mobile e sviluppo di tumori al cuore e al cervello, dopo una lunga sperimentazione su cavie

• Vivere o lavorare vicino a un ripetitore può provocare sin da subito disturbi quali mal di testa, capogiri, nausea, irritabilità e insonnia

• Anche gli animali, in particolare uccelli e insetti, risentono dei campi elettromagnetici artificiali in modo negativo e preoccupante

• Siamo già digitalmente troppo connessi – giovani e adolescenti in particolare – con conseguente calo dell’attenzione, memoria e capacità di interazione sociale

• La cittadinanza non è mai stata interpellata sul 5G, ne’ informata sui pericoli per la salute.  I vantaggi economici del 5G saranno per pochi: la robotizzazione toglierà posti di lavoro

• Non dimentichiamo, abbiamo fatto a meno del 5G fino a oggi.

ROMA – ANNO 2019:INSTALLATE 55 NUOVE ANTENNE, 263 PER ADEGUAMENTI ORDINARI, 149 CON SPECIFICA 5G

ROMA – ANNO 2020:INSTALLATE 24 NUOVE ANTENNE, 43 PER ADEGUAMENTI ORDINARI, 167 CON SPECIFICA 5G