“La Sport Man ha chiesto un incontro ai dirigenti del Chievo per presentare la proposta di acquisizione”

0
315
L'agente Alessio Sundas

“Il Chievo Calcio rappresenta una realtà di importanza strategica per il nostro campionato. La dimostrazione che una piccola ma solida realtà di provincia può competere in Serie A, riuscendo a rimanere stabilmente nella massima serie in virtù di una gestione oculata sia economicamente che tecnicamente. Il Chievo Calcio è un club da prendere a modello che ha suscitato l’interesse di importanti operatori economici nazionali, pronti ad investire nello sport in quel nord est che rappresenta tradizionalmente il volano dell’economica italiana”.Le parole sono dell’agente Alessio Sundas, titolare dell’agenzia Sport Man Procuratori Sportivi, da anni protagonista non solo nel calcio di importanti operazioni tecniche e commerciali. L’annuncio del manager Sundas sta mettendo a rumore in queste ore il mondo del calcio italiano dove l’arrivo di capitali freschi rappresenterebbe lo strumento più efficace per tornare ad essere competitivi a livello internazionale.

“Qualche anno fa – prosegue l’agente Sundas – l’Hellas Verona vinse lo scudetto, dimostrando come nessun obiettivo possa essere irraggiungibile con una programmazione sagace ed una campagna acquisti perfetta. La Sport Man, nel ruolo di mediatore per alcuni imprenditori di fama nazionale, ha ufficialmente chiesto ai dirigenti del Chievo Calcio un incontro per presentare un articolato pacchetto di proposte che riguarda sia l’acquisizione delle quote societarie, sia l’ingresso di sostanziose risorse grazie all’arrivo di sponsor prestigiosi che sarebbero lieti di esporre i propri brand sulle casacce dei clivensi. La Sport Man, nel contempo, è anche disponibile ad una collaborazione per il potenziamento tecnico del club veneto che ha tutte le carte per risalire dalla complicata posizione in classifica. Abbiamo la procura di numerosi giocatori che rafforzerebbero il Chievo Calcio, solo 24 ore fa la nostra agenzia ha acquisito due veri e propri talenti albanesi che si sono messi in luce nella fila del KF Liria Prizren, club di primissimo livello. Abbiamo il piacere di annunciare – prosegue l’agente Sundas – l’acquisizione della procura di Mikel Kaloshi, classe 1993 portiere, e Florian Daci, classe 1991, difensore laterale in grado di giocare su entrambe le fasce. In Albania sono considerati veri e propri talenti, due pilastri della nazionale. Siamo fiduciosi che i dirigenti del Chievo Calcio possano accogliere la nostra richiesta di incontro”.

Da aggiungere che l’attività della Sport Man prosegue in tutta Europa. Il manager Sundas è volato in Finlandia per aprire un canale con il calcio scandinavo alla ricerca di giovani talenti da valorizzare.

“In Finlandia – continua Sundas – stiamo mettendo in moto gli stessi meccanismi che ci hanno permesso di avviare rapporti ed aprire Scuole Calcio in nazioni come  Russia, Ucraina, Portogallo, Spagna, Malta nel continente africano. In Scandinavia ci sono molti giocatori con un grande potenziale ai quali necessita  un management serio e professionale per catapultarsi nel calcio che conta. Il nostro progetto è molto articolato, abbiamo intrecciato contatti con importanti finanziatori intenzionati ad investire nel football, consapevoli che le recenti ottime performance internazionali di nazioni come l’Islanda, confermino come il nord Europa sia una fucina di talenti da cui attingere. Senza dimenticare che un’esperienza nel calcio finlandese potrebbe essere preziosa per i tanti atleti italiani svincolati. La Sport Man è in tour per l’Europa, a breve ci saranno altre importanti novità”.