Da una passione a una professione, una ragazza di Bracciano insegue il sogno di diventare chef e aiutare le donne in difficoltà

0
299

L’ Accademia Italiana Chef prepara molti operatori del settore alla  ristorazione che trasformano quella che è una passione in una professione . Infatti i numeri su chi, al termine del corso, trova un occupazione sono considerevoli. E c’è anche chi si mette in gioco dopo tanti lavori , è quale esempio migliore può considerarsi quello di una ragazza di Bracciano, Elzbieta Dorota Danczak, che ha ricevuto la certificazione, dopo esami difficili, qualche giorno fa-. I maestri chef. docenti affermati, Adriano Raimondi e Maria Cristina Patane, permettono a molti allievi di apprendere le nozioni per una professione che oggi diventa rilevante nel settore ricettivo. ”  Era un mio sogno quello di diventare chef, spero di riuscirci dopo aver terminato il percorso in una scuola che ti forma a 360 gradi. Il mio sogno è lavorare come chef e aiutare chi ne ha bisogno, ossia quelle donne straniere che sono state rifiutate perchè non sono in possesso dei requisiti per lavorare” .