Ennesimo incidente sulla Settevene di Cerveteri, il motociclista coinvolto: “Serve una rotatoria il prima possibile”

0
374

L’incidente, l’ennesimo sulla via Settevene Palo all’altezza dello svincolo autostradale per la A12 a Cerveteri, apre l’ennesimo dibattito sulla mancata sicurezza in questa zona. Un’auto si è scontrata con una moto ed è rimasto ferito il centauro, un 35enne, trasportato con l’ambulanza all’Aurelia Hospital. Fortunatamente non è grave anche se ha riportato la frattura al braccio, una forte contusione al ginocchio e varie escoriazioni. Rilievi affidati alla Polizia locale di Ladispoli. Lo stesso motociclista è intervenuto pubblicamente per denunciare quello che tutti denunciano da anni: l’assenza di una rotatoria e di sicurezza sulla Settevene Palo. “Ho forti dolori che non mi fanno ancora chiudere occhio – testimonia Salvatore Annarumma – mi sento un miracolato considerando la dinamica. Occorre intervenire al più presto. Spero che la mia disavventura possa essere cassa di risonanza affinché qualcuno si decida a costruire questo benedetto rondò, necessario più che mai considerato il numero degli incidenti. Non credo si possa più attendere”