Cosa fare in caso di isolamento domiciliare

0
306
isolamento domiciliare

La Regione Lazio indica le raccomandazioni per le persone in isolamento domiciliare e per i familiari che le assistono.

  • Assicurati che la persona malata beva molti liquidi, riposi bene e scelga cibo nutriente
  • Indossa una mascherina chirurgica quando sei nella stanza con la persona malata, non toccarti viso o la maschera durante l’uso e gettala subito dopo
  • lavati spesso le mani con acqua e sapone, o con soluzione alcolica
  • usa stoviglie, posate, lenzuola, asciugamani dedicati esclusivamente alla persona malata
  • lava il tutto a 60/90°C con normale sapone e asciuga accuratamente
  • pulisci e disinfetta ogni giorno le superfici toccate dalla persona malata, il bagno deve essere usato esclusivamente dell’assistito o sanificato ogni volta usando guanti, mascherina e detergenti a base alcolica
  • se la persona malata peggiora o accusa difficoltà respiratorie contatta il 112 o 118
  • le persone sintomatiche positive al covid possono rientrare nella comunità dopo 10 giorni di isolamento a partire dal del primo sintomo e dopo un test molecolare negativo effettuato dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni di cui almeno 3 senza sintomi più test negativo)
  • I contatti stretti devono osservare un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso oppure un periodo di 10 giorni con un test antigenico o molecolare negativo effettuato il decimo giorno.