Cerveteri da urlo, Teti su rigore decide la gara di Ronciglione

0
224
Cerveteri

Verdeazzurri campioni d’Inverno,  Fiumicino e Tolfa sulla scia.

Campioni d’inverno,  ecco il Cerveteri operaio che espugna il Ginnasi di Ronciglione e si consolida in prima posizione a due punti dal Fiumicino e a cinque del Tolfa, prossimo avversario domenica prossima  . Un rigore di Teti ,  nel finale di primo tempo consente alla compagine di mister Fracassa di chiudere in testa al giro di boa e tenere a distanza il Fiumicino prima inseguitrice.
Alla mezz’ora, prima del rigore, Agostini salva su Miguel Vittorini. Nella ripresa Vettori coglie la traversa su punizione e Menichini reclama un calcio di rigore. Il Cerveteri gioca ormai da grande squadra capitalizzando al meglio il rigore di Teti e chiude il girone d’andata con tre vittorie consecutive.
Il Ronciglione United termina in nove per le espulsioni di Morresi e Lo Bue. La squadra di Granieri conclude un girone d’andata assai buio ed i 17 punti in 17 partite devono suonare come un campanello d’allarme per il proseguo di una stagione partita con ambizioni di vertice. Insomma è l’anno del Cerveteri, dove gira bene la fortuna ed esistono dei fattori, tecnci e tattici, che prevalgono su tutti.
Gli etruschi chiudono il giro di boa in testa, coscienti che la classfica che può cambiare da un momento all’alto, consapevoli di avere tutte le carte in regola per festeggiare a maggio il ritorno in Eccellenza dopo 7 anni.