“Sempre più stretti i rapporti commerciali tra Ladispoli e la Federazione Russa”

0
106

“La città di Voronezh in Russia il prossimo 15 settembre compirà 432 anni, in quella occasione il sindaco Alessandro Grando sarà ospite dell’omologo Vadim Kstenin. L’invito mi è stato consegnato nel corso del recente viaggio in Russia per gettare le basi di una collaborazione commerciale tra la città di Ladispoli e  Voronezh”.

L’annuncio è del delegato ai rapporti con la Federazione Russa, Luigi Mataloni, che da tempo lavora alla realizzazione di un progetto per scambi culturali e commerciali con una città in grande espansione industriale, dotata di un aeroporto Internazionale, dove risiede un milione di abitanti.

“Voronezh – prosegue il delegato Mataloni – registra una notevole crescita nei settori automobilistico, metallurgico, aerospaziale, alimentare, chimico e petrolifero, è l’occasione giusta per regalare una prestigiosa vetrina internazionale a Ladispoli. Città che ha con la Russia un rapporto antico e stretto. Molti ricorderanno come circa 30 anni fa Ladispoli, nel periodo della Perestroika durante il mandato del presidente Gorbaciov, fu un importante crocevia per migliaia di cittadini russi di religione ebraica destinati a partire per l’America. Oggi in Russia troviamo un paese che ama fortemente l’Italia, L’italiano in Russia non si sente straniero, ci sentiamo apprezzati siamo rispettati, ammirano il nostro paese. Per Ladispoli si apre un nuovo sipario, in qualità di delegato per i rapporti commerciali con la Federazione Russa mi sto impegnando ad aprire una finestra con vista su Ladispoli, aprendo la strada ad uno scambio culturale e commerciale tra le due città. Si sta creando una grande visibilità per Ladispoli favorendo indirettamente anche il turismo nel nostro territorio. Lo scorso aprile scorso durante il viaggio in Russia ho avuto occasione di incontrare il primo vice direttore dell’Agenzia per gli investimenti e progetti strategici, Konstantin Khoroshev, del Dipartimento per lo sviluppo economico del Voronezh, il primo passo per la creazione di un protocollo in cui saranno specificate le gare di appalto a cui gli imprenditori di Ladispoli potranno partecipare. L’obiettivo è formare un Consorzio di imprenditori con la finalità di partecipare a diversi bandi tra cui quello per il riciclaggio dei rifiuti. Per permettere alle nostre imprese di partecipare a gare pubbliche ed investire in Russia sto partecipando alla costituzione di una associazione Italo-Russa sita a Voronezh, denominata Centro Regionale Italo-Russo per lo sviluppo della cultura e dell’imprenditoria, di cui sarò il Presidente. L’associazione potrà tutelare gli imprenditori Italiani che si recano in Russia e permettere loro di usufruire delle agevolazioni fiscali locali.

Prossimamente, con la partecipazione del sindaco Grando, inaugureremo con un grande evento la nuova Associazione Italo – Russa Made With Italy, che avrà sede a Ladispoli e Voronezh. Tutti gli imprenditori interessati a partecipare alla realizzazione del consorzio con la Russia possono contattarmi alla mail; info@madewithitaly.net, o visitando il nostro sito web www.made-with-italy.com”.