Ladispoli decimato dalle squalifiche, mission impossible a Sassari?

0
305

Una mission impossible. Così appare la trasferta odierna del Ladispoli sul campo del Latte Dolce Sassari, gara valida per la 24° giornata del Girone G della Serie D. I rossoblu arrivano da un periodo difficile, lo scippo subito a Lanusei ed il tonfo casalingo con il Calcio Flaminia hanno lasciato il segno. A peggiorare la situazione il fatto che oggi il Ladispoli sarà decimato dalla squalifiche. Mancheranno infatti Gianluigi Salvato e Patrizio De Fato, appiedati dal giudice sportivo per somma di ammonizioni e Alessio Gallitano che deve ancora scontare l’ultima delle tre giornate di squalifica. Unica nota lieta il rientro dalla squalifica di Mastrodonato. In questi giorni il mister Cotroneo ha lavorato sulla testa del gruppo, ma è ovvio che la pessima prestazione col Calcio Flaminia sia figlia di un periodo complicato nel quale anche il calendario non ha aiutato il Ladispoli che ha dovuto affrontare in sequenza Avellino, Atletico Fregene ed ora è atteso dalla gita in Sardegna sul campo del Latte Dolce Sassari che sta contendendo la promozione in Serie C a Lanusei e Trastevere. E’ un match sulla carta impossibile, soprattutto per il Ladispoli visto all’opera contro il Calcio Flaminia. Serve una prestazione coraggiosa come quella di Lanusei, occorre ritrovare la voglia di lottare, un’altra sconfitta spingerebbe ancora di più i rossoblu nel baratro del fondo classifica. Leggendo le gare in programma per questo turno, per fortuna, ci si rende conto che anche le altre concorrenti per la salvezza non avranno vita facile, è importante non perdere terreno per lottare fino all’ultima giornata per evitare la lotteria infernale dei play out. All’andata il Ladispoli affrontò con molta determinazione il Latte Dolce Sassari (il link per vedere la sintesi è https://www.youtube.com/watch?v=4xkJ7XGAufU), ottenendo un importante pareggio. La speranza è che i rossoblu tornino a lottare come hanno fatto a Lanusei.