Controlli a tappeto della polizia in tutto il litorale

0
172

Mattinata dedicata a servizi straordinari di controllo del territorio con pattugliamenti congiunti che hanno visto impegnati gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitavecchia, della  Polizia di Frontiera presso lo Scalo Marittimo e della Polizia Locale.

Le attività hanno avuto inizio alle ore 6, in largo della Pace, con numerosi controlli rivolti a verificare gli aspetti amministrativi di NCC, Taxi e Tour Operator che, giornalmente gravitano nell’area affollata da migliaia di croceristi alla ricerca di clienti.

Nel corso del servizio sono state identificate 30 persone, controllati 26 veicoli e rilevate 5 infrazioni al codice della strada.

Sono state ritirate 3 carte di circolazione e sottoposti a fermo amministrativo 3 veicoli.

Inoltre, alla titolare di un’agenzia turistica della Capitale è stata ritirata la patente, rilasciata dallo Stato della Virginia (U.S.A.), poiché, pur operando in Italia da parecchio tempo,la donna non aveva mai provveduto alla conversione del titolo previsto dalla normativa vigente.

Le verifiche interforze effettuate questa mattina dai poliziotti di Viale della Vittoria, da quelli della Polizia di Frontiera diretti dalla Dr.ssa Lorenza RIPAMONTI e dagli agenti della Polizia Locale al comando del Dott. Avv. Pietro CUCUMILE, rientrano in un più ampio piano di controllo straordinario del territorio coordinato dal Dirigente del Commissariato di P.S., dr. Nicola REGNA, iniziato nel pomeriggio di lunedì con l’impiego di numerose pattuglie tra cui quelle in rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Lazio.

Durante questa attività  sono state sottoposte a verifica anche 4 Sale SLOT, risultate in regola con i

collegamenti telematici all’Agenzia delle Entrate e Monopoli di Stato, nonché sono state identificate 99 persone, 357 veicoli, di cui 332 controllati con il sistema “Mercurio ANPR”, ritirata 1 carta di circolazione mentre 1 veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

La sinergia operativa tra Uffici della Polizia di Stato e Polizia Locale, già sperimentata nelle settimane scorse, proseguirà e si intensificherà durante il periodo estivo al fine di garantire sicurezza, tranquillità e decoro a residenti e turisti.