Ardita: “Ladispoli saluta Cesare Landi, vero uomo di destra”

0
309
cesare landi

Giovanni Ardita: ” Mimmino De Carolis perde un amico e consigliere con lui nel MSI”.

Riceviamo e pubblichiamo.
Giovanni Ardita: “Ieri siamo andati a portare il nostro saluto di Fratelli d’Italia ad uomo vero di destra nei valori nel comportamento e nella sua vita si è distinto per la sua educazione, la sua signorilità e da persona per bene il sig. Cesare Landi, famiglia storica di Ladispoli di cui rappresentava negli 70 anni insieme al Presidente e suo amico Mauro Paris e Domenico De Carolis la vera destra di Ladispoli vicina ad Almirante e Maceratini, spesso loro ospiti a Ladispoli, in quella sede storica del MSI che affacciava il balcone in Piazza della Vittoria entrando da Via Duca degli Abruzzi era la casa della famiglia Landi.

Cesare Landi non solo è stato un signore nella veste di consigliere comunale dell’MSI, lo ha descritto bene nei suoi valori la figlia leggendo una lettera in chiesa dedicata al papà, uomo di veri valori, sempre distinto ed educato a salutare le persone, uomo di una rara dignità, che si è distinto nella sua professione di costruttore, si è sempre detto a Ladispoli che chi comprava la casa da Cesare Landi era garanzia di ottimi materiali e di un ottimo disiner, costruiva palazzine da due o al massimo tre piani, appartamenti belli con delle bellissime balconate, rispettava i suoi operai e pretendeva rispetto dai suoi operai, nei suoi cantieri non si bestemmiava e tutti gli operai dovevano comportarsi bene nel posto di lavoro.

Noi di fratelli d’Italia capeggiati dal nostro Presidente Mimmino De Carolis che nella sua emozione di salutare l’amico che incontrava con Mauro Paris tutti i giovedì per la merenda, siamo consapevoli che ci ha lasciato un uomo che ha dato tanto alla propria città nei valori e nel sapersi comportare da gran signore, le nostre più sentite condoglianze alla moglie ed alla famiglia Landi”.

Giovanni Ardita

Commissario FDI

Comune di Ladispoli