“Proposto dalla Sport Man un accordo  con l`Hellas Verona

0
711

“L`Hellas Verona e` una societa` che ha scritto pagine indelebili nella storia del calcio italiano. Un club capace di vincere uno scudetto contro le solite big. Abbiamo inviato la nostra proposta ufficiale di collaborazione ai dirigenti gialloblu, sottoponendo un ventaglio di soluzioni preziose per il rilancio tecnico della squadra e per un ulteriore rafforzamento economico della societa`”.
Con queste parole il manager internazionale Alessio Sundas, nel ruolo di mediatore per un imprenditore italiano che ha deciso di investire sostanziosi capitali nel calcio, ha annunciato di aver inviato una richiesta ufficiale di incontro ai dirigenti del Verona per vagliare l’ipotesi di un accordo a tutto campo.
“La lettera è già sul tavolo dei vertici del club veneto – prosegue Sundas – come in altre precedenti occasioni, abbiamo ribadito che l’obiettivo dell’operatore economico che la Sport Man ha l’onore di rappresentare è duplice. Sia rilanciare il Verona per la permanenza in Serie A, dove una piazza così prestigiosa merita di rimanere stabilmente, sia per realizzare progetti per la creazione di un forte vivaio giovanile in cui possano crescere anche giocatori italiani. Senza dimenticare che la Sport Man ha la rappresentanza di molti giocatori di grande valore che, qualora un accordo di collaborazione con Hellas Verona andasse in porto, nella sessione di calcio mercato del prossimo mese potrebbero andare a rinforzare l’organico per puntare ai massimi traguardi. Compreso il settore giovanile dove potremmo inserire atleti di valore come
l’ex Fiorentina, Fabio Maistro, l’attaccante Fandje Tourè, Tahir Nasiru Maigini difensore centrale nigeriano ed il terzino Ibrahima
Soumah dalla Guinea. Se accetteranno le nostre proposte, siamo certi di poter contribuire a riportare il Verona in alto. Anche con l`arrivo di prestigiosi sponsor di livello internazionale”.