Vitolo inaugura la Venti dei Castelli Romani

0
438
La Venti

Le strade di Albano Laziale, Castel Gandolfo e Ariccia sono tornate a popolarsi di podisti grazie alla Venti dei Castelli Romani.

La Venti è la nuova creatura agonistica nata sulle ceneri della mezza maratona che ha scritto la storia dell’atletica romana e non solo. Dopo la forzata sosta a causa della pandemia, l’associazione Amici dei Castelli Romani ha lanciato la sua nuova iniziativa sui 20 km, distanza molto praticata soprattutto nel Nord Europa, riscontrando il notevole gradimento da parte delle società romane e non solo.

Il percorso che attraversava i centri storici dei tre comuni si è confermato impegnativo ma anche molto coinvolgente e alla fine ha premiato Maurizio Vitolo (Just Run) che ben presto ha preso in mano le redini della corsa andando a vincere in 1h10’56” con un vantaggio di 24” su Matteo Noro (Piano ma Arriviamo) e di 39” su Luca Gargiulo (Pod.Solidarietà). In campo femminile grande prova di Paola Salvatori (Us Roma 83) che in 1h17’12” ha chiuso all’ottavo posto assoluto aggiudicandosi la competizione davanti a Pamela Gabrielli (Runforever Aprilia) staccata di 4’43” e a Angelina Giuseppina Cavalieri (Pod.Solidarietà) a 7’59”.

I partecipanti alla gara sono stati oltre 300 a conferma di quanto la sfida per le strade dei Castelli Romani fosse attesa e quanto fosse mancata in questi ultimi due anni. Non è mancato il sostegno delle autorità dei tre Comuni coinvolti come quello delle associazioni locali che hanno contribuito trasformare a la gara in un’autentica festa del podismo. Questo è solo il primo passo, il prossimo anno si potrà contare su numeri ancora più ampi.