UGL: “Il Lavoro Cambia anche Noi!” verso il Primo Maggio

0
118
primo maggio

La tredicesima tappa del tour itinerante promosso dall’UGL il 14 aprile 2021

Mercoledì 14 aprile arriva a Fiumicino, alle ore 16,00, presso l’aeroporto “Leonardo Da Vinci”, la tredicesima tappa del tour itinerante promosso dall’UGL, a bordo di un bus, in occasione della Festa del Lavoro col motto “Il Lavoro Cambia anche Noi!”. Il sindacato ha deciso di essere al fianco dei lavoratori con 30 appuntamenti che si snoderanno lungo l’Italia e che si concluderanno sabato primo maggio a Milano. 

L’obiettivo è quello di raggiungere nei singoli territori i propri iscritti, i dirigenti e tutti i lavoratori alle prese con una crisi economico-sociale che sta acuendo le disuguaglianze. All’incontro, tra gli altri, prenderanno parte: Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, il Segretario Regionale UGL Lazio, Armando Valiani e il Segretario Utl Roma, Ermenegildo Rossi.

L’idea nasce dalla volontà dell’UGL di rivendicare la centralità del lavoro, andando nelle piazze, nelle fabbriche e nelle realtà produttive di tutto il Paese. «Con la nostra presenza a Fiumicino vogliamo testimoniare la vicinanza del sindacato UGL a un territorio che offre enormi potenzialità, grazie anche alla vicinanza con Roma e alla presenza dell’aeroporto ‘Leonardo Da Vinci’. Proprio il comparto aeroportuale rappresenta un elemento distintivo nello sviluppo e nella crescita delle attività produttive locali che fanno parte dell’indotto. In particolare, in merito alla vertenza Alitalia, riteniamo che per rilanciare il vettore italiano sia urgente rifinanziare in modo strutturale il Fondo del Trasporto aereo e non spacchettare la società. Anche per questo, bisogna pensare a un serio piano industriale da condividere con le parti sociali. Ai lavoratori ribadiamo la nostra vicinanza e il nostro impegno, affinché Fiumicino possa tornare ad essere una città dinamica, capace di ottimizzare le proprie risorse ed energie». Lo hanno detto in una nota congiunta Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL e il Segretario della UTL di Roma Ermenegildo Rossi.

Dopo Roma, Napoli, Messina, Reggio Calabria, Matera, Brindisi, Bari, Campobasso, San Salvo, Pescara, L’Aquila, Frosinone e Fiumicino, il viaggio lungo le realtà italiane proseguirà a: Cagliari, Rieti, Terni, Firenze, Arezzo, Civitanova Marche, Ancona, Bologna, Venezia, Trieste, Monfalcone, Verona, Trento, Riva del Garda, Genova, Aosta, Torino e Milano.