Extracomunitario picchia a sangue una prostituta per rubarle il telefonino

0
588

Ha avvicinato una donna che si prostituisce in via Circonvallazione della protezione civile a Castelnuovo di Porto, l’ha malmenata, si è fatto consegnare il cellulare ed è fuggito a bordo a piedi.Per questo motivo, ieri notte, un 19enne del Gambia, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Riano, con il supporto dei militari del Reggimento Granatieri di Sardegna, di servizio presso il locale Centro di Accoglienza. Il rapido intervento, a seguito della richiesta di aiuto della donna, una giovane nigeriana, e l’acquisizione delle informazioni dettagliate circa l’uomo, ha permesso ai Carabinieri di rintracciarlo e bloccarlo, poco dopo, nelle immediate vicinanze dell’accaduto.Quando è stato fermato dai militari, il reo è stato trovato ancora con il telefonino della donna; ora si trova nel carcere di Rebibbia a Roma. La ragazza è stata subito accompagnata in Ospedale, ove è stata curata per le percosse subite durante l’aggressione; attualmente la sua condizione non desta preoccupazioni.