Coronavirus: difendersi è fondamentale

0
6776

L’aromaterapia è un’arma efficace contro virus e batteri: studi clinici lo confermano

Monique Bert – Naturopata

Nel fiume di parole e di argomentazioni anche molto contrastanti che sono state spese sull’infezione da Coronavirus, che hanno creato non poca confusione nell’opinione pubblica e provocato una sorta di psicosi collettiva degna di un film apocalittico, esiste un solo dato che mette tutti d’accordo, ricercatori, medici, biologi e operatori olistici: la necessità della PREVENZIONE attraverso uno stile di vita corretto, con particolare attenzione all’igiene e al rafforzamento del nostro sistema immunitario.

Sappiamo infatti che il virus è altamente contagioso e potrebbe mettere in difficoltà la struttura sanitaria del Paese, riducendo la possibilità di offrire un sostegno a chi ne ha bisogno.

Senza entrare nel merito della situazione più dettagliata, che rimandiamo alle autorità sanitarie, vorremmo offrire spunti per cercare di proteggerci, perché sebbene il virus non sia letale nella maggior parte dei casi, potrebbe aprire la via, secondo studi recentissimi che ne evidenziano certi requisiti, ad altre problematiche, come spesso fanno i virus, lungo la durata del resto della vita, ben oltre un’eventuale guarigione dal contagio. Sono aspetti in fase di studio e cercheremo di approfondire, per ora cerchiamo di offrire consigli utili.

Ma in concreto cosa possiamo fare per difenderci? Moltissimo. In parte abbiamo risposto a questa domanda di vitale importanza già nelle scorse settimane. Oggi daremo ulteriori suggerimenti sempre con l’aiuto della ‘nostra’ naturopata Monica Bertoletti, Naturalmente Sani, alias Monique Bert creatrice del gruppo fb Medicina Evolutiva, Naturopatia e Detox e coautrice di Tiroide Approccio Evolutivo, gruppo fb del dr Andrea Luchi.

“Batteri sempre più resistenti agli antibiotici per un loro uso indiscriminato, – spiega la naturopata – minuscoli frammenti di DNA che penetrano il torrente ematico e slatentizzano problematiche di tutti i tipi, predisposizioni a malattie cardiovascolari, tiroiditi e molto altro, virus verso i quali siamo impotenti e disarmati. Cosa facciamo? Cosa facevano i guaritori medievali? Come si difendevano? Oggi nei confronti di virus, batteri, et similia, cosa possiamo fare? Offriamo qualche spunto e sulla base di molti studi scientifici, tenuto conto che siamo alle prime armi col Coronavirus. Però gli spunti che offriamo non confliggono con i canoni etici, morali, deontologici e professionali della scienza medica”.

OLI ESSENZIALI POTENTE ARMA DI DIFESA

“Gli oli essenziali sono molecole chimiche aromatiche molto piccole e molto studiate, i cui effetti sono ben noti e documentati attraverso l’utilizzo di prove scientifiche in vitro e in vivo incontrovertibili e certe.

L’aromatogramma è un antibiogramma che, come per gli antibiotici, ci indica qual è l’olio essenziale in grado di distruggere quel microrganismo specifico per cui si testa.

Numerosi lavori clinici condotti a livello mondiale e pubblicati anche su PubMed, dimostrano che gli oli prodotti dalle piante sono in grado di esercitare un’attività immunomodulante, antiallergica, antinfiammatoria, analgesica, antivirale, antibatterica e antimicotica. Per dirvi che sono uno strumento potente di difesa, anche se ignorato dai più.

SPRAY “ANTIVIRALE”

Vi consiglio uno spray antivirale molto efficace che potete realizzare in casa con una miscela di oli essenziali da nebulizzare negli ambienti frequentati da bambini, ammalati ed animali, ottimo in viaggio e come prevenzione. Non specifico i chemiotipi per non complicarvi la ricerca degli ingredienti: vanno bene quelli che reperite. Il mix è comunque potente ed efficace.

Dosi per 200 ml:

70 ml di alcool di grano tenero, dal 90% di gradazione alcolica in su, per uso alimentare (quello per uso pasticceria) e il resto acqua, meglio energizzata o distillata,in un flacone di vetro scuro, con spruzzino.

  • Olio essenziale di Ravintsara: antivirale per eccellenza: 11 gtt
  • Olio essenziale di Timo: antibatterico, antibiotico : 7 gtt
  • Olio essenziale di Eucalipto: analgesico, rinfrescante 7 gtt
  • Olio essenziale di Menta: antisettica, antipiretica 7 gtt
  • Olio essenziale di Rosmarino: balsamico, antinfiammatorio 7 gtt
  • Olio essenziale di Pino mugo: antisettico, antivirale 7 gtt
  • Olio essenziale di Pino silvestre: balsamico, antinfiammatorio 7 gtt
  • Olio essenziale di Garofano chiodi: antisettico, antinfiammatorio 7 gtt
  • Olio essenziale di Limone: purificante, antivirale 9 gtt

Modalità d’uso:

Spruzzare 3/5 volte in ambienti, più volte al dì e sulle mani per disinfettare.

RACCOMANDAZIONI

Non fate uso orale di oli essenziali senza la guida di un esperto del settore sia per le quantità che per le modalità di utilizzo, a parte allergie e intolleranze ad personam, potreste rischiate grosso!”