A.S.D. ETRURIANS, I CAMPIONI DEL FUTURO

0
197
ETRURIANS

RIPARTONO I CAMPIONATI ANCHE PER LA SECONDA CATEGORIA.

Dopo l’inaspettata e sofferta sospensione del campionato di calcio della trascorsa stagione causata come tutto dalla pandemia, finalmente al via il nuova ciclo di partite. Per Cerveteri 2° categoria, il debutto di campionato e in calendario per il 25 ottobre.Tra le novità, l’attesa formazione della A.S.D. Etrurians, con una rosa di circa 20 giocatori tutti giovanissimi ad eccezione del capitano Claudio Prodan quarantenne di nazionalità rumena, proveniente dalla serie C.

ETRURIANSTra le tribune dello stadio Galli, siamo riusciti a parlare con il vice presidente, Andrea Baldasseroni, che ci è sembrato fortemente motivato per il futuro della squadra, ci ha confermato il ruolo del capitano affidato al quarantenne di lunga esperienza, che ha portato nella formazione –  dichiara Andrea – un stile di gioco unico e molto dinamico, innovativo per la nostra categoria, non posso esprimermi come vorrei sulla tattica che al momento e top-sicret, ma la sfodereremo al primo incontro, sperando di vincere e di non arrestarci mai fino al raggiungimento dell’obiettivo. Ovviamente noi siamo da scudetto.

La società A. S. D. Etrurians, che seguiamo da tempo ci sembra particolarmente grintosa e pronta al primo fischio di avvio. Parlando con I suoi giovanissimi giocatori, si respira la gioia nel voler affermare la forza che viene dal gruppo molto omogeneo e coeso. Il morale è altissimo, proprio per l’appoggio che la società mette a disposizione del vivaio, dentro e fuori del campo, il pensiero sempre più forte di tutti, è quello di crescere insieme cercando di unirsi sempre di più. Sicuramente la base di partenza è ottima, i presupposti ci sono tutti… un grande in bocca al Lupo per i giovani campioni.