XXXIV Festa d’Autunno e dei prodotti tipici locali

0
246

Al via, tra pochi giorni, la XXXIV Festa d’Autunno e dei prodotti tipici locali che si svolgerà ad Allumiere tra Piazza della Repubblica e Via Roma, il centro storico del paese. La Piazza sarà dedicata prevalentemente al grande punto ristoro centrale con l’allestimento di apposita area con tensostrutture e tavoli, con la possibilità di degustare l’autunnale prodotto per eccellenza: le caldarroste.

La tensostruttura e il palco della Piazza saranno anche i centri di tutte le iniziative di intrattenimento che verranno realizzate organicamente alla manifestazione. Lungo la via centrale del paese verranno allestite apposite casette-stand per i produttori e venditori di prodotti locali, sarà possibile passeggiare lungo il “Mercato della terra”, acquistando prodotti biologici di alta qualità, organizzato in collaborazione con Slow Food Condotta di Civitavecchia, già importante interlocutore del territorio.

La manifestazione prenderà avvio Sabato 16 alle ore 10.00 con l’evento “Emozioni in rosa” che si articola in una serie di iniziative promosse dal Comune di Allumiere che mirano a sensibilizzare le donne, e la popolazione in generale, sull’importanza della prevenzione del tumore al seno attraverso lo sport, l’arte, l’alimentazione per ridurre il rischio di carcinoma mammario. L’iniziativa, in collaborazione con l’associazione Komen, avrà inizio con la passeggiata in rosa tra i paesi di Tolfa e Allumiere. Ad accogliere i camminatori e le camminatrici sarà il complesso bandistico “Amici della Musica” che, in collaborazione con la Dance World e la New Dance Evolution Center, con la voce di Alice Paba animeranno la piazza sulle note del flash mob “Viva La Vida”. ​Dalle ore 12.00 ci sarà l’apertura degli stand espositivi e della market area dedicata alla promozione, degustazione e commercializzazione dei prodotti tipici locali; presso il centro ristoro sarà possibile degustare i piatti locali inseriti in un menù pensato per esaltare le specificità e le tradizioni alimentari locali.

Riallacciandoci alla tradizione dei Butteri della Maremma Laziale, alle ore 15 avrà inizio la passeggiata a cavallo alla riscoperta del “Sentiero Cinque Bottini”. Sarà allestita in Piazza un’area in sicurezza dedicata al Battesimo della Sella per i bambini in collaborazione con le Associazioni locali del paese e con animazione e trucca bimbi. Alle ore 17.00 ci sarà la presentazione della “Comunità del Pane Giallo”, prodotto d’eccellenza del nostro territorio, in collaborazione con Arsial e Università Agraria; a seguire verrà proposta la degustazione della tipica merenda di un tempo “pane, sale e olio”. Dalle ore 19.30 cena con prodotti tipici locali, con intrattenimento musicale a cura di Alice Paba e la sua band “You Grove”. ​Previsto uno spazio musicale e un’area dedicata ad animazione per bambini. ​Ore 18,00: Convegno/Incontro/ Conferenza in collaborazione con Arsial, Comune di Allumiere, Università Agraria di Allumiere.

La domenica 17/10/2021 sin dalla mattina saranno nuovamente aperti gli stand della market area di Via Roma e il punto Ristoro di Piazza della Repubblica, con l’inizio del “Mercato della Terra”: una passeggiata alla riscoperta della ricchezza dei prodotti tipici e dell’artigianato locale. Il pomeriggio saranno organizzati i giochi popolari per bambini, in collaborazione con S13.

Novità di quest’anno sarà l’apertura della “Via dei Vini”, un percorso di degustazione delle migliori etichette del territorio, con esibizione alle 17.30 dei poeti a braccio, improvvisatori di poesia in ottava rima e la locale Associazione di poesia dialettale (A.P.A.) per l’immancabile appuntamento con “L’Angolo dell’Osteria”. Come da nostra consuetudine Slow Food Condotta di Civitavecchia in collaborazione con i ristoratori locali organizzerà uno Show Cooking con lo chef Paolo Cappelletti, utilizzando le materie prime tradizionali della cucina allumierasca. Presso il Palazzo Camerale doppio appuntamento alle ore 19.00 e alle ore 21.00 con la Compagnia Teatrale Allumiere in “Turno di notte al Museo”.

​​Durante tutti gli appuntamenti previsti dal calendario della festa sarà possibile prenotare ed effettuare visite guidate presso il Museo Civico, il Palazzo Camerale, l’Eremo della SS. Trinità e la Faggeta dei Boschi Mesofili di Allumiere.

​È chiaro che tutti gli eventi saranno realizzati nel pieno rispetto di tutte le misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019. Riteniamo, però, altrettanto importante realizzare alcuni eventi necessari a riattivare i circuiti sociali, culturali, economici e produttivi della nostra comunità e conseguentemente del territorio.