UNA CUCCIA PER SEMPRE

0
408

Torna la campagna LAV per i lasciti solidali. Il testamento a quattro zampe è un atto di grande valore per tutti gli animali, soprattutto per quelli che condividono la loro vita con noi.

cuccia
Testamento in favore degli animali – LAV

Se amate gli animali, un lascito alla Lega Anti Vivisezione (LAV) è un gesto naturale che realizzerà ciò in cui credete: un mondo in cui ogni singolo animale gode di libertà, dignità e vita.  I lasciti sono una fonte importante di finanziamento, che consentono all’associazione di rafforzare il proprio impegno nei settori su cui già si concentra la sua azione quotidiana. Se però avete a cuore una campagna specifica, o un particolare settore d’intervento, è possibile farvi riferimento direttamente nel testamento. Naturalmente, nel testamento è possibile indicare espressamente la volontà che siano accuditi i vostri animali domestici, spiega Ilaria Tordone, Responsabile Programma Lasciti. Questo vincolo diventerà un impegno da rispettare.

Attraverso il programma “Una cuccia per sempre”, LAV accudirà i vostri animali e cercherà per loro una famiglia che sappia amarli quanto voi. In molti si domandano come devono fare a comunicare la propria decisione. Non è complicato, assicura LAV. E’ sufficiente indicare la persona scelta come esecutore testamentario, non è necessario rivolgersi a un notaio. La propria volontà si può comunicare anche personalmente. In questo caso l’associazione potrà pianificare al meglio le sue attività grazie alla certezza di un sostegno in più. E se il testamento lo avete già fatto, spiega LAV, potrete cambiarlo, magari in favore dei vostri protetti a quattro zampe, in qualsiasi momento. E, naturalmente, sarete sempre liberi di cambiare le vostre scelte quando vorrete. Ma c’è di più. Come per le donazioni, anche per i lasciti la legge prevede l’esenzione dalle tasse.

LAV mette a disposizione di tutti gli interessati la sua Guida, esauriente in tutti i sui aspetti, soprattutto dal punto di vista legale. Grazie a una rete di oltre 650 volontari, gli animali potranno trovare ospitalità temporanea in una casa, possibilmente nella città o nella zona della loro precedente famiglia. In alternativa, potranno essere ospitati temporaneamente presso i Rifugi di fiducia con cui LAV collabora, dove sono ospitati gli animali salvati da maltrattamenti e affidati all’associazione. Tutte queste strutture sono visitabili ed è anche possibile stabilire prima in quale di queste il vostro gatto o il vostro cane potrebbe trovare ospitalità, anche se l’associazione darà precedenza alle soluzioni in famiglia tramite i suoi volontari sul territorio.

E se avete un bel gruppetto di amici a quattro zampe abituati a vivere insieme è possibile chiedere che non siano separati. Non c’è una soglia minima di lascito. Ognuno può donare quanto vuole. Nella vostra scelta, si limita a dire LAV, vi chiediamo solamente di considerare la qualità della vita che voi vorreste continuare ad assicurare ai vostri animali, e che anche LAV s’impegnerà a garantire. E allora concedetevi un amore pet a qualsiasi età: potete stare tranquilli, parola di LAV. Perché “un amore a quattro zampe è per sempre”.

Per ricevere la Guida: https://www.lav.it/lascito-solidale

Rubrica a cura di Barbara e Cristina Civinini

Colonia felina del castello di Santa Severa https://gliaristogatti.wordpress.com