TERREMOTO, CALICCHIO: “DONATI CAMPER E CAPANNONE A BAGNOLO DI AMATRICE”

0
883

img_4289assessore-ai-servizi-sociali-salute-paolo-calicchio
Proseguono senza sosta le manifestazioni di solidarietà e di aiuto in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. L’ennesima iniziativa arriva da Fiumicino e a darne notizia è l’assessore ai servizi sociali, Salute, Sport,Scuola e Infanzia Paolo Calicchio. “Questa mattina mi sono recato personalmente a Bagnolo di Amatrice, una frazione, anch’essa colpita dal recente terremoto, a 5 km dal paese stesso di Amatrice. Sul luogo vivono circa 100 persone, tutte attualmente evacuate. L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Fiumicino, in collaborazione con l’Assessorato all’Urbanistica, grazie a una donazione di alcuni imprenditori del nostro territorio, ha potuto oggi consegnare un camper per una famiglia e un capannone di 200 metri quadri che potrà ospitare circa 600 animali, permettendo quindi la rinascita di una attività produttiva locale. Si tratta di un piccolo gesto di generosità, a titolo totalmente gratuito, che speriamo possa allietare chi soffre a causa del terremoto. Sto cercando anche di organizzare un fine settimana, sempre gratuito, in uno delle strutture alberghiere o agriturismi del Comune di Fiumicino per risollevare i piccoli di questa frazione dal trauma del terremoto e ipotizzando un gemellaggio con qualche scuola del posto”. Lo dichiara l’assessore alle Politiche sociali Paolo Calicchio.