“Solidarietà ai pastori della Sardegna”

0
315

Riceviamo e pubblichiamo.La difesa delle produzioni locali è il perno centrale della nostra battaglia politica.

Come Comitato per il Rilancio della Cantina Cooperativa Sociale di Cerveteri non possiamo che essere solidali con gli annosi problemi dei Pastori di Sardegna.

Da troppo tempo ed ora in una modo insostenibile, viene messa in crisi le storiche risorse agro-alimentari d’eccellenza prodotte con il latte ovino e caprino. A aggravare questo già inaccettabile comportamento è il valore di millenaria tradizione dei Pastori Sardi, ottenuta con la sapienza e la fatica di generazioni. Non si può pagare il latte prodotto meno di sessanta centesimi al litro, perché questo significherebbe distruggere sistematicamente la produzione, il lavoro e la vita stessa dei Pastori. Tanto vale venga……. sversato per strada. Un fiume di benessere, sapienza millenaria e fatica. Inutile in questo caso piangere sul latte versato, meglio condividere una lotta giusta e determinata. Così facendo potremo fermare il folle sistema di speculazione e competizione globalistico\finanziaria che sta eliminando tutte le produzioni locali di qualità: una ad una. Insieme dovremo essere capaci di creare una rete di solidarietà in grado di collegare tutte le vertenze locali e coinvolgere a livello governativo sia le istituzioni centrali come quelle regionali. Insieme metteremo un freno a questa distruzione di risorse primarie, di salute e di lavoro e potremo evitare di essere tutti annientati dalla dipendenza alimentare dai paesi esteri, con la conseguenze di evitare il crollo qualitativo, organolettico e sanitario di questo settore dovuto alla folle gara al ribasso dei prezzi. “Meglio meno e buono ma meglio Italiano e Locale” deve essere il motto di tutti noi. Impegniamo il nostro Comitato in una opportuna campagna capillare di informazione, sia per essere da supporto alla vertenza dei Pastori in Sardegna, che per ribadire, promuovere e sviluppare un nuovo corso di rilancio agro-alimentare per il nostro territorio e di valorizzazione delle inespresse potenzialità del nostro vino.

 

 Comitato per il rilancio della Cantina Cooperativa Sociale di Cerveteri