Lazio Museum, la storia delle maglie della prima squadra della capitale

0
163

di Emiliano FOGLIA

Il portale “S.S. Lazio Museum” è un progetto enciclopedico, nato con un preciso intento: dare la possibilità ai tifosi laziali in particolare ed agli sportivi in genere di conoscere il passato, la tradizione e la storia del primo sodalizio capitolino, dal suo primo vagito sino ad oggi, attraverso l’esposizione virtuale di maglie e cimeli.

Per poter meglio conseguire il nostro proposito ci siamo avvalsi del supporto della tecnologia, come l’ausilio della computer grafica, utilizzata per ricostruire in maniera fedele e dettagliata le casacche che vanno dal 1900 alla fine degli Anni ’50. Le maglie indossate dalla S.S. Lazio dagli Anni ’60 sino ad oggi, invece, sono reali ed effettive e si differenziano in maglie indossate (o da campo) e maglie preparate. 

Questo lavoro è dedicato ai tifosi laziali, biancocelesti o biancazzurri che dir si voglia, che da sempre rappresentano il 12° uomo in campo del club che ha portato il calcio a Roma. Il culto della storia e della tradizione della S.S. Lazio è uno dei temi che stanno più a cuore ai suoi tifosi: per questo abbiamo deciso di far conoscere l’epopea del primo club capitolino attraverso un lungo viaggio nella storia delle maglie, che ne hanno ammantato le gesta ultracentenarie.

Un tuffo nei colori del cielo, che parte dalla prima casacca utilizzata dal fondatore Luigi Bigiarelli fino ad arrivare alle divise più moderne, che hanno accompagnato, vissuto e vestito gli eroi laziali nelle vittorie e nelle delusioni, nei loro colori e nelle loro sfumature, nelle gioie e nelle emozioni che solo la S.S. Lazio riesce a  trasmettere.

Il museo virtuale della S.S. Lazio dedica grande spazio alla mito dell’Aquila stilizzata. Attraverso le maglie ed i suoi cimeli, lo storico logo viene ricordato e raccontato nelle pagine degli Anni ’80 ed in quelle delle ultime stagioni in cui  è stato ufficialmente riadottato. Idee innovative, tanto lavoro e grande lazialità. E così ora le maglie del club nato a Piazza della Libertà all’alba del 9 Gennaio 1900 sono custodite nelle teche virtuali del “S.S. Lazio Museum”, perché il popolo laziale si rinnova nei ricordi e da questi trae quelle emozioni che aiutano a trasmettere la passione alle nuove generazioni per sempre con “l’Aquila sul petto”.