Ladispoli, furto in tabaccheria: dagli scaffali spariscono sigarette e gratta e vinci

0
583
droga
carabinieri

Amara sorpresa questa mattina per i titolari dell’attività di via Duca degli Abruzzi. Indagano i carabinieri. 

Non è stato ancora quantificato il furto avvenuto la notte scorsa nella tabaccheria ladispolana di via Duca degli Abruzzi. Un furto che ha lasciato davvero l’amaro in bocca ai titolari dell’attività, a pochi metri da piazza principale. Oltre al danno, la beffa. Sì perché a i balordi, oltre a portarsi via chissà quante stecche di sigarette e i gratta e vinci, hanno creato danni rompendo la serranda. Che quindi dovrà essere riparata. Su quanto accaduto hanno aperto un’indagine i carabinieri di Ladispoli.

Una notizia che ha creato malumore tra gli abitanti della zona. “Brutta sorpresa stamattina – ha scritto sulla sua pagina Fb, Carla Zironi – per la tabaccheria di Via Duca degli Abruzzi. Stanotte i ladri si sono introdotti nel locale e hanno ripulito lo scaffale con le sigarette e quello dei gratta e vinci. Tutta la mia solidarietà agli esercenti. Purtroppo è un altro punto nero nella cronaca cittadina. Chi sa se i ladri sono a conoscenza del fatto che smerciare le “bionde” di contrabbando è ben diverso dallo spaccio di pacchetti col tassello fiscale del Monopolio Italiano. Il fumo in Italia è sotto il Monopolio di Stato. È come rubare allo Stato in quanto il tabaccaio ha sulla vendita una percentuale chiamata aggio”.