A Cerveteri auto in panne nel lockdown, l’assicurazione scade: multa da 800 euro

0
1724

Dopo la sanzione salatissima dei vigili scatta però la difesa degli abitanti che propongono una raccolta firme ritenendo “ingiusta” la contravvenzione.

La macchina resta parcheggiata in strada in pieno lockdown perchè in panne. Il proprietario non rinnova l’assicurazione e così piombano i vigili urbani per multarlo con 870 euro di verbale più 5 punti di patente tolti. E’ accaduto a Valcanneto, frazione di Cerveteri, dove si è alzata una vera e propria protesta popolare con tanto di raccolte firme per pagare quella che i cittadini, oltre che la famiglia interessata, ritengono sia una sanzione “ingiusta”. Forse anche più moralmente che materialmente in una fase diciamo complicata. Non è da escludere che un privato cittadino abbia allertato la polizia municipale ed è forse questo ciò che ha indignato ancor di più i legittimi proprietari. “Usate questo gruppo per qualsiasi cosa – scrive appunto la vittima – e vi è pesato scrivere un post chiedendo di chi fosse il Chrysler parcheggiato in via Scarlatti davanti il negozio per animali. Vi dava così tanto fastidio che avete chiamato i vigili e mi avete fatto fare 800 euro di verbale. La macchina si è fermata qualche giorno prima del lockdown a mia moglie accompagnando i bambini a scuola e avevo sospeso l’assicurazione in attesa di poterla spostare.  Grazie a te che hai chiamato i vigili, 800 euro”.

Si sono messi in moto gli abitanti. Emilia scrive: “La solidarietà è quel sentimento che ci spinge ad immedesimarci nella situazione del prossimo e a cercare di aiutarlo, quando necessario ed è per questo che, chi ha seguito, la vicenda di questi giorni riguardo ad un verbale di 800 euro, ha manifestato la voglia di partecipare al pagamento di questa multa in un momento difficile per tutti! I punti di raccolta, da stamattina, sono due: il “BAR MIMOSA ” e “FRUTTILANDIA” di Cinzia. Abbiamo già iniziato e siamo partiti alla grande! La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai”.