Italexit, post elezioni, il commento di Alessio Catone

0
1036
Italiaexit

Come prima informazione ci sentiamo di ringraziare tutti i nostri concittadini di Cerveteri e Ladispoli, della cui area ne sono il referente politico, che hanno riposto la loro fiducia di voto nel progetto Italexit.

Indubbiamente pensavamo di raggiungere la fatidica soglia di sbarramento del 3%, che ci avrebbe permesso di inserire una “pattuglia” di nostri uomini e donne all’ interno dell’ emiciclo, purtroppo così non è stato, ma dobbiamo sempre ricordare che ogni nuovo progetto, piccolo o grande che sia, ha bisogno di tempo e fatica. Il nostro movimento è riuscito a raggiungere il 2% nazionale e questo per noi è motivo di grande orgoglio, non possiamo dimenticare  che le elezioni sono state indette in pieno agosto, abbiamo avuto la necessità di raccogliere migliaia di firme a 40 gradi e sotto ferragosto, senza fondi e con una visibilità mediatica molto ridotta. Insomma abbiamo fatto tutto il possibile e anche di più.

Se analizziamo attentamente il voto nel nostro territorio emerge un dato molto incoraggiante, a Cerveteri siamo vicinissimi alla soglia del tre percento, infatti con 512 preferenze ci attestiamo al 2,84%, a Ladispoli non ci allontaniamo più di tanto, con 457 voti ci attestiamo al 2,71%, molto al di sopra della media nazionale! C’è da considerare anche che questa legge elettorale non premia i singoli partiti ma le grandi coalizioni. Da questa esperienza si sono gettate le basi per un percorso politico di grande spessore, le sfide saranno tante, in inverno saremo chiamati ancora alle urne per eleggere il nuovo governatore della Regione Lazio, un’ altra impresa ci attende. Nulla è perso anzi, come ha riportato un messaggio del nostro Segretario Nazionale Gianluigi Paragone, è ora di serrare i ranghi, fare quadrato e proseguire la battaglia in modalità extraparlamentare, perché è vero che possiamo combattere anche dall’ esterno.

Personalmente sono stato onorato di essere stato candidato da Italexit nel collegio uninominale di Rieti e plurinominale del nostro territorio, è stata un’ esperienza politica di altissimo valore ed ha contribuito a conoscere le realtà territoriali lontane da Cerveteri e Ladispoli. In ultima battuta auguro a tutti i nuovi parlamentari ed al futuro governo buon lavoro.

Alessio Catoni

Referente politico  Cerveteri – Ladispoli