Una Lazio incerottata e stanca si gioca stasera tutta la stagione col Milan in Coppa Italia

0
141

Stasera alle 21 allo stadio Olimpico la Lazio si gioca una fetta decisiva della propria stagione.E’ in programma la semifinale di andata della Coppa Italia, arriva un Milan in grande forma e col morale a mille per la serie di vittorie consecutive che hanno spinto i rossoneri al quarto posto in classifica. Per la Lazio è una partita difficile per tanti motivi. Ci sono giocatori malconci, altri stanchi, alcuni costretti a giocare nonostante condizioni fisiche non ottimali. C’è un morale non altissimo dopo l’eliminazione dall’Europa col Siviglia e per una serie di risultati non esaltanti che hanno regalato una posizione in classifica vicina alla mediocrità. E soprattutto c’è una tifoseria che appare demotivata come confermato dalla scarsa prevendita di biglietti per il match odierno. La ragione è semplice, il popolo biancoceleste ha compreso che la campagna acquisti si è rivelata insufficiente, appena sono arrivati infortuni a catena, che possono accadere giocando ogni tre giorni, la Lazio è stata costretta a schierare giocatori non all’altezza di una competizione come l’Europa League e soprattutto non in grado di reggere il passo di club come Inter, Roma e Milan. Anche stasera non andrà in campo l’organico titolare, mancheranno Radu, Lukaku e Wallace, la difesa sarà rabberciata con Leiva costretto a giocare davanti al portiere. Aggiungiamoci anche scelte assurde, come l’esclusione dalla rosa di Basta per mai spiegate motivazioni, ed ecco delinearsi uno scenario prevedibile. Chi legge L’Ortica sa che non abbiamo mai nascosto la nostra simpatia verso i colori della Lazio e col cuore di tifosi ci auguriamo che i ragazzi di Inzaghi possano sconfiggere il Milan. La ragione però ci suggerisce altro, i rossoneri stanno in grande forma, sono consapevoli della propria forza, gli acquisti del mercato di gennaio hanno fatto centro. Del resto, e lo diciamo con amarezza, la Lazio potrà mai lottare per lo scudetto se il rinforzo di gennaio è Romulo (con tutto il rispetto) mentre il Milan ha acquistato Paquetá e Piatek?

Stasera sarà durissima, ideale sarebbe per la Lazio uno 0-0 per giocarsi tra qualche settimana le proprie chance nella gara di ritorno con un organico si spera meno incerottato.

Speriamo vivamente di sbagliare pronostico, ma ci crediamo poco.

COPPA ITALIA 2018/19, semifinali, andata
Stadio Olimpico di Roma, fischio d’inizio ore 21:00

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Leiva, Acerbi; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic, Lulic; Correa, Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Bastos, Luiz Felipe, Romulo, Cataldi, Durmisi, Luis Alberto, Caicedo, Neto. All. Inzaghi

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu. A disp. A. Donnarumma, Reina, Abate, Conti, Laxalt, Strinic, Bertolacci, Biglia, Montolivo, Borini, Castillejo, Cutrone. All. Gattuso.

Arbitro: Orsato