Santa Marinella: Costituzione nelle scuole

0
850
costituzione

Iniziata una serie di incontri per condividere i valori della Carta con i ragazzi. A cura delle associazioni ANPI e Le Voci.

Il 2 marzo con i ragazzi della classe terza B della scuola media “Giosuè Carducci” si è inaugurata una serie di incontri per condividere i valori della Carta Costituzionale promossa dalle associazioni de “Le Voci” e dell’”ANPI”.

La presidentessa della sezione locale dell’Associazione Nazionale dei Partigiani d’Italia dottoressa Marinella Elia insieme a Daniele Renda si sono intrattenuti con i ragazzi per ben due ore discutendo sui principi fondamentali che regolano la civile convivenza tra cittadini e persone, raccontando la genesi della Nostra Carta e, attraverso un brainstorming collettivo, hanno simulato la realizzazione di una Costituzione virtuale per la piccola collettività della classe. Dopo un’iniziale titubanza, i ragazzi sono entrati totalmente nello spirito dell’esercizio e da soli hanno iniziato a snocciolare valori e principi, dei quali poi è stato trovato il corrispondente articolo della Costituzione. Al gioco ha partecipato, dando l’esempio agli alunni anche la professoressa Sibilia, che ringraziamo. In questo modo, nonostante la tenera età dei ragazzi, è stato possibile rendersi conto, attraverso le proprie esperienze personali, come valori quali solidarietà, rispetto, giustizia sociale, uguaglianza, libertà, parità di dignità e di opportunità, fratellanza, diritto all’istruzione siano presenti nella quotidiana vita di tutti noi. L’esperimento è andato ben oltre le aspettative, visto che non sono stati suggeriti soltanto valori contenuti nei primi dodici articoli della Costituzione, i così detti “Principi Fondamentali”,  ma sono stati trattati, su impulso partito dagli stessi ragazzi, quasi tutti i concetti oggetto della Costituzione.

Gli incontri continueranno e l’esperienza verrà ripetuta in tutte le terze classi, grazie al contributo di Elisabetta Gallo, Marta Malaguti e Andrea Riga.  Il percorso verrà concluso, poi, con altri incontri specifici condotti dall’associazione culturale “Le Voci”, che, attraverso letture dedicate, proporrà un viaggio sentimentale alla scoperta dei fondamentali valori che la Carta costituzionale rende ancora attuali.