“Ricamar Parlando”: Il 26 e 27 giugno ad Anguillara laboratorio gratuito e mostra sull’antica arte del ricamo

0
129

Nuovo appuntamento al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare “Augusto Montori” di Anguillara, sul lago di Bracciano. Nell’ambito del calendario Giorniverdi – Vivi i Parchi del Lazio, il 26 e il 27 giugno è in programma il Laboratorio in due appuntamenti “Ricamar Parlando”.

Un seminario-laboratorio sull’antica arte del ricamo condotto da Sandra Mariotti per imparare i punti base ma anche per promuovere uno scambio tra le diverse tecniche di ricamo.

“Per me il ricamo – spiega Mariotti – è una forma di meditazione, ma ci sono arrivata dopo un po’ di tempo. Da piccola curiosavo nei cassetti di mia nonna e mi piaceva la bella sensazione dei tessuti tra le mani soprattutto il lino ma ho iniziato a ricamare più tardi nei periodi in cui non avevo lavoro e mi deprimevo. Sentivo che ricamare mi faceva bene e mi veniva bene. E poi è nata una grande passione che ho cercato di mantenere nel tempo. Ritengo – aggiunge – che sia una forma di arte che richiede dedizione concentrazione, pazienza. E’ un ozio creativo che ti dà soddisfazione anche se fai una piccola cosa. È anche il piacere della solitudine creativa che porta anche alla meditazione. Il contratto delle mani con il tessuto e i colori fanno il resto. Il segreto da trasmettere consiste nel rallentare i ritmi prendersi il proprio tempo rilassarsi per vivere meglio. Il Ricamo è un potente antistress”.

 

L’iniziativa, che si svolge con il patrocinio del Comune di Anguillara Sabazia, prevede inoltre una Mostra di creazioni a ricamo nelle sale museali nelle due giornate con orario 10-13 e 16-19.

“Dopo il successo del laboratorio di tessitura a mano realizzata con Manifatture Erranti e che riproporremo a settembre – spiega l’Associazione Culturale Sabate – siamo molto soddisfatti di poter ospitare un’iniziativa che potrà avvicinare nuovi appassionati ad un sapere antico, tramandato spesso tra donne di generazione in generazione. Un’attività che esalta i colori, la tecnica, ma anche la creatività e che costituisce un artigianato identitario e di qualità da custodire e valorizzare”.

 

 

Orari Laboratorio: 10.30-13.00 – Partecipazione gratuita

Per partecipare al laboratorio prenotazione obbligatoria: telefonare al 360/805841 o scrivere a associazionesabate1@tiscali.it

Orari mostra: 10-13 e 16-19