Neri Marcorè ospite dell’Orchestra Bottoni in concerto a Cassino

0
169

Mercoledì 17 luglio, alle ore 21.00, Neri Marcorè, dell’Orchestra Bottoni in concerto all’Anfiteatro romano di Cassino.Il concerto fa parte di “Anfiteatro” e ArtCity 2019, rassegna realizzata dal Polo Museale del Lazio, istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali diretto da Edith Gabrielli, si articola in cinque serate affidate ad artisti e interpreti d’eccezione per far vivere l’esperienza del “bello” immerso nella storia.

Nata dall’incontro di musicisti delle province di Roma, Frosinone, Latina e Napoli, l’Orchestra Bottoni è considerata uno dei gruppi più inediti nel panorama della world-music italiana. Caratteristica di questo insolito ensemble, per questo live arricchito dalla presenza di Neri Marcorè, la cui passione per la musica ha accompagnato quasi tutti i suoi progetti teatrali, è l’organico strumentale, costituito principalmente da organetti diatonici, da cui il nome Orchestra a Bottoni.

 Nel tempo il gruppo si è progressivamente affrancato dalla riproposta di materiale popolare per approdare ad una musica più contemporanea contribuendo al rinnovamento del repertorio e dell‘immagine dello strumento. Le atmosfere sono varie, come la provenienza dei brani, con uno stile che spazia dal classico al contemporaneo, con sfumature di funky, reggae, afrobeat, etc. L’Orchestra vanta numerose collaborazioni live e discografiche (tra i tanti, Daniele Sepe, Fausto Mesolella, Petra Magoni, Roberto Angelini, Angelo Branduardi).

La rassegna “Anfiteatro” continua 21 luglio con gli Alma Manera per una serata dedicata alla grande musica e al cinema dal titolo “Ciak si gira!… Cine…mà”, spettacolo scintillante omaggio ai grandi compositori e autori del cinema internazionale. Domenica 28 luglio si prosegue con la Medea di Euripide interpretata da Laura Morante e accompagnata dai musicisti Lorenzo Fuoco al violino e Salvatore Monzo al pianoforte. Venerdì 2 agosto, concluderà la rassegna “Anfiteatro” Marina Massironi, con un reading teatrale, curioso e divertente, sull’Otello di Verdi.

Antonella Costanzo, voce, percussioni
Alessandro D’Alessandro organetto, solista, live electronics, coordinamento
Silvia Di Bello, Elisa Di Bello, Gianfranco Onairda, Giuseppe Di Bello, Matteo Mattoni, Angelo Di Bello, organetti
Matteo Di Prospero, organetto basso, sax
Mario Mazzenga, basso
Raffaele Di Fenza, batteria

Informazioni per il pubblico e modalità di ingresso

Museo Archeologico Nazionale “G. Carettoni”

e Area archeologica di Casinum
Via di Montecassino
03043 Cassino FR