Ladispoli si prepara a difendersi dal Jova tour, sarà impossibile raggiungere Campo di Mare

0
709

Il comune di Ladispoli si prepara a difendersi dal Jova Tour, adottando drastici provvedimenti alla viabilità. Per evitare che l’afflusso e soprattutto il deflusso di decine di migliaia di automobili da Campo di Mare domani in occasione del concerto di Jovanotti possa mandare in tilt il traffico a Ladispoli, l’amministrazione ha emesso alcuni provvedimenti che modificano radicalmente la circolazione al confine con via Fontana Morella. Dove potrebbe accadere il caos al traffico dopo l’evento musicale. A Ladispoli, peraltro, molte strade sono chiuse per la concomitante Fiera del Mare, la città non vuole subire l’impatto di migliaia di veicoli impazziti che vagherebbero senza metà cercando la strada per Roma. Come è stato scritto in questi minuti sul web, da Ladispoli sarà praticamente impossibile raggiungere Campo di Mare.

Dalle 10 di domani mattina, 16 luglio, alle 3 di mercoledì notte sarà interdetta l’immissione in via Fontana Morella da via Longarina dei Caselli e da via dell’Anatra. Da via del Beccaccino, all’intersezione con via Fontana Morella, sarà invece obbligatorio svoltare a sinistra, in direzione di Ladispoli.

Inoltre, dalla mezzanotte del 16 luglio alle 3 del mattino del 17 luglio, in via Pizzo del PRete sarà interdetta l’immissione su via Fontana Morella con l’accesso consentito, dall’intersezione con la Statale Aurelia ai soli residenti.

Come dire che Ladispoli non vuole essere soffocata dal traffico impazzito solo perchè qualcuno pensa che Campo di Mare sia diventata Woodstock.