“La verità c’e’….ma non si dice” al borgo del Sasso

0
709

Come vuole la tradizione dell’Estate Cerite, ritorna l’appuntamento con la Compagnia Teatrale Castel del Sasso nella caratteristica piazza dell’omonimo borgo.  Dopo le escursioni tra i grandi classici e il teatro dell’assurdo o le divagazioni sulla commedia napoletana, che hanno caratterizzato le proposte degli ultimi anni, quest’anno la compagnia di Marco Valeri presenta una produzione propria: “La verità c’e’….ma non si dice”,  liberamente tratta da un mito della storia del teatro: Otello di William Shakespeare.

L’adattamento proposto è stato elaborato utilizzando contaminazioni provenienti dal cinema, dal musical e dal varietà, per trasformare il dramma della gelosia per antonomasia in un’irriverente commedia dialettale.  Le classiche e austere figure dei personaggi shakespeariani, interpretati nel corso degli anni dai grandi mattatori, sono state trasformate in manichini robotizzati, umanoidi, replicanti alla maniera di BladeRunner.

Questi personaggi, smarriti nei labirinti conflittuali della natura umana quali: l’odio e l’amore, la fedeltà e la gelosia, l’amicizia e l’intolleranza razziale, cercano nel buio una via  d’uscita improbabile, una verità che possa giustificare tutto.

Gli intrecci della malvagità di Iago, della gelosia di Otello e dell’innocenza di Desdemona, offrono solo lo sfondo per le divertenti battute di questi sgangherati umanoidi malandati, difettosi e talvolta sopraffatti da una coscienza incontenibile, proprio come accade al protagonista del film BladeRunner: “io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi”.

I contributi fondamentali delle musiche del maestro Luca Bordoni, delle canzoni dal vivo e delle coreografie di Alessandra Ceripa, completano la struttura donando allo spettacolo ritmo, vivacità, tenerezza e poesia.

Marco Valeri con i suoi guitti, Alessandra Ceripa con le ballerine della scuola Dimensione Danza 2000, vi aspettano dal 2 al 4 agosto alle ore 21:00 sul palcoscenico del Sasso in piazza Santa Croce, per una divertente serata di musica, danza e poesia; per una divertente serata di Teatro.