“La tromba d’aria ha distrutto le pensiline alla stazione di Ladispoli”

0
1273

Tra i tanti danni causati a Ladispoli dalla devastante tromba d’aria del 6 novembre non si è salvata nemmeno la stazione ferroviaria. 

La furia del vento ha infatti distrutto le pensiline sui binari, sfasciando buona parte delle tettoie che permettono ai pendolari di ripararsi dalle intemperie e dal solleone estivo. Un appello alle Ferrovie dello Stato è giunto in queste ore dal coordinatore del Codacons del litorale Angelo Bernabei.

“Il tornado ha causato danni gravissimi anche alla stazione di piazzale Roma – afferma Bernabei – devastando strutture importanti per il popolo dei pendolari come le pensiline dei binari per Roma e per Civitavecchia. E’ un danno pesante per gli utenti, siamo nella stagione del freddo e delle piogge, chiediamo ai dirigenti delle Ferrovie dello Stato di intervenire rapidamente per installare nuovamente tutte le tettoie. Se necessario siamo pronti ad avviare una raccolta di firme”.