LA BACCHETTA DI HARRY POTTER PER LA DONNA DEL TERZO MILLENNIO

0
240
menopausa

MENOPAUSA – IL TEMPO RITROVATO, UNA GUIDA MEDICA E NATURALE INDISPENSABILE PER LA SALUTE FEMMINILE. 500 PAGINE SUI CUI RIFLETTERE E MEDITARE, DA SOTTOLINEARE, STRAPAZZARE, LEGGERE E RILEGGERE.

di Miriam Alborghetti

Dopo tre anni di studio e approfondimento, dopo mesi di revisione e correzioni, finalmente è nato! Un libro illuminante, una guida rivoluzionaria che invita ogni donna a riappropriarsi di ciò che veramente l’appaga e la rende felice, recuperando l’innato potere femminile di guarigione e di autoguarigione con la consapevolezza che il corpo, se ascoltato, è un alleato prezioso dotato di un’intima saggezza.

Nella nostra società il termine menopausa ha una connotazione per lo più evocatrice di un lungo elenco di problematiche: aumento di peso, vampate, osteoporosi, calo del desiderio e in definitiva un declino generale inarrestabile. Menopausa – Il tempo ritrovato, ci conduce per mano alla scoperta di un’altra verità. Sfatando pregiudizi e false credenze, ci mostra che in realtà questo momento, se affrontato con gli strumenti giusti, rappresenta il portale di una trasformazione fisica, emozionale e spirituale che può condurre a un’era di evoluzione ricca di creatività e nuove opportunità.

Roberta Raffelli e Monica Bertoletti, un medico e una naturopata, coniugano le più avanzate scoperte scientifiche con i più antichi saperi di medicina tradizionale, traducendoli in consigli concreti che spaziano dalla dieta alle tecniche energetiche, dagli integratori agli ormoni bioidentici, alla corretta gestione dello stress e alla scoperta di una sessualità soddisfacente, in un’ottica di riequilibrio e di rispetto della perfezione insita in ciascuna di noi.

Si tratta di un lavoro enorme, condotto con rigore e passione, e percorso da una vena poetica che riesce a rendere emozionanti persino i processi fisiologici più complessi come quelli ormonali trasformandoli in una vera e propria “danza degli ormoni”. Così spiegano le autrici: «Non è un instant book, di quelli che proliferano come funghi dopo due giorni da qualche evento. Noi ci abbiamo impiegato tre anni, durante i quali abbiamo studiato, approfondito, limato, aggiornato, per cercare di essere precise, esaustive e coerenti.

Non è un libro di edificanti storie dei nostri successi professionali. Non ci interessa fare lo show, ma dare supporti concreti. I miracoli esistono, però crediamo che non siano merito nostro ma dei pazienti che hanno saputo far fruttare il nostro aiuto: noi non abbiamo il potere di guarire nessuno, ma tutti possono guarire se indirizzati correttamente e disposti a mettersi in gioco.

Non è un libro che propone soluzioni facili e scorciatoie. Chi ci segue già lo sa, siamo considerate talebane, ma non crediamo che si possa guarire bevendo bicchieri di acqua calda. Solo con una revisione radicale del nostro stile di vita, includendo alimentazione, attività fisica, attitudini mentali, relazioni, detossificazione possiamo pensare di invertire processi patologici ormai cronicizzati. Chi sta bene forse può anche permettersi di mangiare “un po’ di tutto con moderazione”, ma chi ha qualche patologia deve fare delle scelte nette, a meno di non preferire la via farmacologica, tamponando dei sintomi ma certo non curando.

Non è un libro da leggere sotto l’ombrellone. Sono cinquecento pagine che siamo riuscite ad ottenere sacrificando interlinee, rinunciando ad andare a capo dove spesso ci sembrava necessario, aumentando leggermente il formato. Questo per contenerle e soprattutto per contenere il prezzo. È un libro da studiare, sottolineare, strapazzare, leggere e rileggere. È un libro sul quale concentrare l’attenzione, prendere appunti, meditare. Abbiamo cercato di usare un linguaggio accessibile ma non banale, non sacrificando i dettagli scientifici. Dietro quello che diciamo ci sono studi pubblicati, non chiacchiere da forum online, e li abbiamo mostrati e citati.

Non è un libro stampato un tanto al chilo. Abbiamo corretto infinite volte le bozze, esaminato con la lente ogni riga per scovare refusi; se è vero che il libro perfetto non esiste, certo abbiamo fatto del nostro meglio per avvicinarci a questo ideale. Quindi, è un libro per molti ma non per tutti. Se cercate soluzioni sbrigative o vi aspettate che solo leggerlo risolva tutti i problemi, non è per voi.

Ci piace paragonarci al signor Ollivander, il mitico costruttore di bacchette magiche di Harry Potter – concludono le autrici – noi possiamo fornirvi uno strumento eccellente, ma non vi esimerà dall’affrontare le vostre sfide e dal combattere i vostri nemici, anche se sarà l’alleato fedele per vincerli. Buona lettura a tutte/i!»