“ERRORE FAR FARE I VACCINI COVID AI BIMBI”

0
229
vaccini bambini

SCIENZIATI DANESI SI SCUSANO. THE LANCET: “SUI BAMBINI L’EFFICACIA È DEL 29.4%”

“Devo ammettere che è stato un errore e in futuro non chiederemo più vaccinazioni contro il Covid per i bambini”. Così ha dichiarato Søren Brostrøm, direttore del National Board of Health, in Danimarca, chiedendo scusa per la campagna di vaccinazione pediatrica in occasione della presentazione del piano sulle future strategie contro il Covid. Parole che dovrebbero far riflettere coloro che in assenza di dati certi e trasparenza, hanno spinto le
famiglie a sottoporre i propri figli alla inoculazione di prodotti sperimentali.

“Come è successo in Italia, anche in Danimarca si diceva che le vaccinazioni non erano principalmente per il bene dei bambini, ma per garantire il controllo dell’epidemia, e ora in tv hanno dichiarato che è stato un errore. Ora le evidenze scientifiche sono più chiare: il vaccino protegge dalla malattia grave e non blocca le infezioni, per cui una campagna di massa sui bambini sani è molto discutibile”. Così commenta la scienziata Sara Gandini e aggiunge: “D’altronde il main endpoint dei trial avrebbe dovuto suggerire più cautela. Infatti anche in passato erano molti gli scienziati che esprimevano ed esprimono dubbi, in Danimarca come in Italia, e sono stati ferocemente attaccati. Lo stesso National Board of Health danese ha affermato che già allora c’erano molte incertezze sul fatto che fosse la decisione giusta, suggerendo che il consiglio avrebbe dovuto modificare la
campagna di vaccinazione. Christine Stabell Benn, professoressa clinica presso l’Università della Danimarca meridionale, non aveva dubbi fin dall’inizio sul fatto che la raccomandazione non fosse necessaria: Si trattava di vaccini con un profilo di effetti collaterali non chiaro e allo stesso tempo i bambini che non avevano nulla da guadagnare dalla vaccinazione, ha detto a TV 2”.

La dottoressa Gandini, forse anche per levarsi qualche sassolino dalla scarpa, ha sottolineato: “In Italia noi avevamo scritto un appello a maggio del 2021 sul Corriere della Sera, firmato da Marialuisa Iannuzzo Daniele Novara Marco Cosentino Maurizio Rainisio Ilaria Baglivo Maurizio Matteoli Emilio Mordini Gilda Ripamonti Olga Milanese Elena Dragagna Marilena Falcone De Domenico Francesca Capelli, in cui chiedevamo più cautela con bambini e adolescenti”.

Sul tema Sara Gandini con Francesca Cappelli ha firmato un pezzo sul blog de Il Fatto Quotidiano, in cui leggiamo: “Ora emerge che questa campagna vaccinale molto aggressiva si basava su evidenze scientifiche scarse, almeno rispetto ai minori. Un recente studio* pubblicato su The Lancet, basato sui dati dell’intera popolazione italiana pediatrica, ha mostrato che l’efficacia della vaccinazione rispetto all’infezione è stata significativamente inferiore a quella che ci si aspettava secondo lo studio clinico che ha portato all’approvazione del vaccino nei bambini: 90.7% nello studio di approvazione vs 29.4% in questo importante studio.” Efficacia 29.4%….