EDUCATIONAL WEEKEND: L’ARTEFICE DELLA TUA SALUTE SEI TU

0
675
EDUCATIONAL WEEKEND

EDUCATIONAL WEEKEND:
L’ARTEFICE DELLA TUA SALUTE SEI TU

Percorsi educativi per riaccendere ed accrescere l’energia vitale

Monique Bert – Naturopata

Riaccendere quella scintilla di gioia e di passione innata in ognuno di noi, aprirsi di nuovo alla vita con spirito positivo, tornare ad essere artefici responsabili della propria salute, sono alcuni fra gli obiettivi dei weekend residenziali denominati Educational, un progetto neonato, organizzati in luoghi suggestivi, da un team di terapeuti, naturopati e medici, in esclusiva per i membri di due gruppi Facebook molto particolari, che vantano migliaia di iscritti: Medicina Evolutiva Naturopatia Detox e Tiroide approccio Evolutivo.

Il primo Educational Weekend si è svolto di recente, dal 7 al 9 settembre, con grande successo, in prossimità del Lago di Garda, presso le Terme di Vallio, un piccolo paradiso di 55 ettari di boschi, da cui scaturiscono acque termali altamente depurative. Lo staff, composto da una ginecologa, la dottoressa Roberta Raffelli, e due naturopate, Lorena Pompa, e la ‘nostra’ Monique, (al secolo Monica Bertoletti, alias Monique Bert per il mondo Facebook), già conosciuta e apprezzata dai lettori de L’Ortica per i suoi articoli pubblicati nella rubrica Salute e benessere. Il percorso educativo si è mosso su tre cardini principali: DETOX corpo e mente, RELAX & GESTIONE DELLO STRESS per una rinascita ormonale ed emozionale, ANTIAGE ALL BODY con la medicina energetica.
I partecipanti hanno avuto modo di imparare come prendersi cura di se stessi a 360 gradi, acquisendo strumenti per gestire al meglio le problematiche nel quotidiano; Seminari & Workshop esperienziali, incluse tecniche esclusive insegnate all’Istituto Riza.

Alimentazione in detox e trattamenti energetici. Particolare attenzione si è posta ai temi del microbiota intestinale e della menopausa. Come si evince dai vari commenti pubblicati su fb dai partecipanti, per tutti si è trattata un’esperienza intensa ed entusiasmante, di grande arricchimento sotto molti punti di vista, conoscitivo, intellettuale ed emotivo, facendo sì che ognuno tornasse alla propria vita con un prezioso bagaglio da mettere a frutto per gestire al meglio stress e salute.

Il secondo Educational Weekend, con un taglio leggermente diverso dal primo, orientato principalmente ai problemi ormonali, è previsto per il prossimo 26 ottobre nel cuore di Firenze. Il team sarà composto essenzialmente da un medico internista, esperto di alimentazione paleo e di problemi tiroidei, il dottor Andrea Luchi, e la naturopata Monica Bertoletti. Inutile a dirsi, la lista degli aspiranti a partecipare è lunghissima!

“Tutta l’energia che scorre nel nostro corpo e negli organi è collegata – spiega Monica Bertoletti – quando esauriamo un distretto, anche gli altri si riducono. È improbabile infatti avere prontezza mentale e desiderio sessuale quando, ad esempio, si è fisicamente esausti alla fine di una settimana estenuante. La causa non sono sempre gli ormoni, o la menopausa, la tiroide, o qualsiasi altra causa fisica possiamo attribuire. Tenendo presente che il buon flusso dell’energia sessuale nel corpo è fondamentale per il benessere fisico, emozionale e spirituale, incanalare correttamente tale energia è considerata una vera e propria strada verso la salute. Se si esaurisce, l’organismo si ammala più facilmente, invecchia prematuramente. Non possiamo accumularlo, ma possiamo conservarlo. In vari modi… Noi ignoriamo pressoché totalmente nella nostra medicina il concetto di equilibrio tra energia fisica, emozionale e sessuale, soprattutto il peggioramento esponenziale del problema quando si è sotto pressione, cioè 16 h al giorno. Maggiore è il grado di stress, minore è l’impulso sessuale, e se è presente sebbene lo stress, sappiate che stiamo abusando della nostra energia primordiale, mettendo le basi per una terza età infelice (dai 55/60 in poi, sì dai chiamiamo le cose col loro nome), anche se mangiamo benissimo e facciamo ginnastica. Abusandone, si aumenta l’impatto devastante e il rischio di morte precoce per molte malattie che attaccano gli organi impoveriti”.

“L’unico modo per conservare salute vitalità e longevità – conclude la naturopata – è comprendere bene le dinamiche con cui gestire questo tipo di energia! È il tipo di lavoro che stiamo approfondendo e studiando nella nostra équipe integrata, con Alimentazione, Fitoterapia, Fitness, Terapie energetico/vibrazionali, Tecniche motivazionali e di Gestione del tempo e dello stress e Biotipologia Morfologica Funzionale”.