Dalla fine del Socialismo sovietico alle elezioni politiche del 2018. A Sala Ruspoli Luigi Agostini presenta ‘Neo Socialismo’

0
156

Tre date. Tre date che hanno indissolubilmente segnato la società attuale. Politica, economia, società.

Affronta tre periodi storici ben definiti il libro “Neo Socialismo”, scritto da Luigi Agostini e che verrà presentato mercoledì 13 febbraio alle ore 17.00 nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri.

Si partirà dal dicembre 1989, che decreta il collasso definitivo del socialismo sovietico, passando per l’ agosto 2007 che, con il fallimento della Lehman Brothers, dà avvio alla più grande crisi del capitalismo dell’Occidente fino ad arrivare al 4 marzo 2018, data delle ultime elezioni politiche che hanno indissolubilmente cambiato il quadro parlamentare ed extraparlamentare italiano.

Interverranno con l’autore, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, il Sindaco di Castelnuovo di Porto Riccardo Travaglini e il Segretario Generale CGIL Roma Lazio Michele Azzola.

Introdurrà i lavori, l’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano, che ha patrocinato la presentazione del libro.

“Un’analisi politica e sociale che affronta tre periodi, tre avvenimenti della storia recente che hanno segnato la società di oggi – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – un dibattito nel quale, anche alla presenza di importanti ospiti tra cui il Sindaco di Castelnuovo di Porto che torna a Cerveteri dopo l’incontro del 27 gennaio scorso, si parlerà della stretta attualità e di storia e al quale la cittadinanza tutta è invitata a partecipare”.