Burger, salsicce e scaloppine veg, diciture leggittimate

0
495
burger veg
Osservatorio_veganok

Ma i consumatori si sentono confusi? La risposta è no. Meat sounding: il Parlamento Europeo ha votato.

Il Parlamento ha votato contro l’approvazione di due emendamenti (165 e 171) che riguardano la denominazione delle alternative vegetali ai prodotti a base di carne e sulle denominazioni possibili per i sostituti vegetali delle referenze casearie. Il parlamento ha accolto l’emendamento 171 che impedisce ogni riferimento ai latticini per quelli vegetali. È stato però respinto il 165: su questo fronte la decisione rappresenta la tutela dell’informazione fornita ai consumatori in etichetta, nonché la scelta di non privare i sostituti della carne del loro valore all’interno del mercato.

Vittoria!La denominazione dei prodotti vegetali è salva: burger, salsicce e scaloppine veg continueranno a far parte del range delle diciture che troveremo sul packaging delle nostre referenze preferite. Una strada piena di ostacoli e detrattori agguerriti che però si è conclusa con la degna e piena legittimazione di questa tipologia di prodotti che stanno diventando il simbolo di una vera e propria rivoluzione vegetale all’insegna della sostenibilità“. La dichiarazione arriva dal mondo veg, qui l‘articolo completo.