Cerveteri, una targa sul fondale in onore di Daniele Papa

0
394

Una targa nel fondale a Cerveteri dove aveva recuperato, da sommozzatore, la statua della Madonnina. Ieri omaggio speciale per Daniele Papa, il giovane pilota cerveterano morto a 23 anni con il biplano sul Tevere il 25 maggio scorso. Questo l’omaggio del Nucleo Sommozzatori guidato da Fabrizio Pierantozzi nel tratto costiero di Campo di Mare, frazione etrusca.

Presenti anche i familiari della vittima,  la Capitaneria di porto di Ladispoli con il comandante Strato Cacace, il 17° Stormo incursori di Furbara col colonnello Gino Bartoli e Alessio Pascucci, il sindaco di Cerveteri. Un momento molto toccante per tutti i presenti.