Jovanotti ha regalato il riavvicinamento tra Ladispoli e Cerveteri. Lanciamo una proposta ai sindaci

0
383
I sindaci Grando e Pascucci insieme nella battaglia contro la discarica sul litorale

Arriva direttamente dal sindaco di Cerveteri la conferma che il concerto di Jovanotti si potrebbe svolgere in estate a Campo di Mare. “Siamo stati contattati per ospitare Jovanotti nella nostra città e ci siamo messi a disposizione del suo staff – ha dichiarato il sindaco ad alcuni mass media – già si sono svolti nei giorni scorsi dei sopralluoghi per valutare gli aspetti tecnici”.

La macchina organizzativa si è messa dunque in moto, la collaborazione tra i comuni di Ladispoli che ha avuto l’idea di Campo di Mare e quello di Cerveteri che ha accettato la proposta potrebbe essere il viatico migliore per allestire un evento che porterà all’economia turistica delle due città grandi benefici. Ladispoli dispone di strutture ricettive e turistiche all’altezza dell’evento, alcuni campeggi potrebbero essere riaperti prima della stagione estiva nella zona di torre Flavia, trasformando dunque l’evento di Jovanotti in un grande volano turistico dopo anni di grigiore per ragioni sulle quali è ormai inutili tornare. Per Cerveteri la vetrina sarebbe di spessore nazionale, il territorio ospiterebbe una star della musica, proseguendo peraltro il cammino da tanti anni aperto dall’Etruria Ecofestival con i suoi spettacoli di livello elevato. Nelle prossime ore si attende la conferma ufficiale.

A tale proposito sentiamo di lanciare una proposta alle due amministrazioni comunali che finalmente sembrano essere tornate a collaborare.

Perchè non allestire insieme una conferenza stampa di presentazione dell’evento estivo visto che questo progetto è stato concepito a Ladispoli e sarà dato alla luce dalla confinante Cerveteri? Sarebbe il modo migliore per mettere il coperchio alle troppe polemiche che hanno accompagnato tutta questa storia.