Arriva l’anticiclone delle Azzorre: freddo e temporali sull’Italia

0
216

Via l’afa, da giovedì 7 brusco calo termico.

Ancora poche ore e l’anticiclone africano responsabile dell’ondata di gran caldo di questo periodo scomparirà rimpiazzato da quello delle Azzorre in arrivo dal nord Europa che scenderà fin sopra la nostra Penisola portando una ventata di aria fresca.

In Italia l’ondata di fresco entrerà dalla Porta della Bora per poi espandersi in tutto il paese. E la notizia positiva sarà un calo di temperature che raggiungerà valori più freschi con un crollo anche di 15-20°.

Le regioni che saranno maggiormente interessate dal crollo termico saranno: Marche, Abruzzo, Molise e Puglia dove la massima di giorno potrebbe non superare i 24-25°. Sul resto d’Italia il calo delle temperature sarà più contenuto assestandosi sui 3-6° gradi in meno. Quanto basta per riportare il livello nella norma stagionale dando una tregua dall’afa.

Da giovedì 7 si inizieranno a vedere gli effetti dell’anticiclone delle Azzorre visto che peggiora il meteo soprattutto sul Triveneto con l’ingresso dalla Bora. Temporali soprattutto sui rilievi al centro con brusco calo termico. Anche il sud sarà interessato da un peggioramento soprattutto sugli Appennini con alcuni temporali che localmente potranno essere anche molto forti.

La situazione si ripeterà nella giornata di venerdì mentre il prossimo fine settimana sarà soleggiato ma con temperature più gradevoli e quindi un caldo più sopportabile.

Fonte