Antonio Ciontoli rompe il silenzio chiedendo perdono

0
297
antonio ciontoli

Con una lettera nella quale chiede perdono ai genitori di Marco e ribadisce quanto i suoi familiari non abbiano colpa, Antonio Ciontoli rompe il silenzio. Il capo famiglia si assume la colpa dell’intera vicenda per la quale “non mi darò mai pace!” dichiara in aula, esternando inoltre preoccupazione in merito alla sicurezza della sua famiglia. Attacca infine la stampa per la condanna mediatica nei loro confronti. La sentenza è prevista per le ore 14.30.