“Sport Man a caccia di nuovi talenti al torneo di Viareggio”

0
617

“La Coppa Carnevale di Viareggio, oltre ad essere da 70 anni la festa del calcio giovanile, è anche la vetrina migliore per i talenti in erba che vogliono assicurarsi un futuro nel mondo del professionismo. Campioni che possono sbocciare solo se seguiti da un’agenzia di professionisti in grado di tutelarli dall’inizio della loro carriera”.  

Le parole sono del manager Alessio Sundas, responsabile della Sport Man, agenzia che si occupa di calcio a livello nazionale ed internazionale, perseguendo l’obiettivo di scoprire e valorizzare i campioni del domani.

“I nostri osservatori – prosegue Sundas – sono impegnati su tutti i campi dove sono in programma le gare del torneo di Viareggio a caccia di giovani e promettenti giocatori. Vogliamo lavorare per individuare atleti che possano presto rinforzare l’organico della Nazionale Azzurra dopo le pessime esperienze degli ultimi tempi. La Sport Man curerà gli interessi dei giocatori, scegliendo le soluzioni migliori per la loro carriera sia in prestigiosi club italiani che all’estero. Negli ultimi mesi abbiamo piazzato i nostri giocatori in campionati importanti come ad esempio Portogallo e Malta. Fino al 28 marzo, giorno della finalissima della Coppa Carnevale, gli inviati della nostra agenzia visioneranno ogni match, abbiamo già adocchiato ragazzi di valore ai quali proporremmo di entrare nella grande famiglia della Sport Man per essere patrocinati e tutelati. Molti dei club europei ed internazionali che partecipano alla competizione hanno messo in campo giovani talenti, da Olanda, Belgio, Grecia, Lettonia, Colombia, Australia, Nigeria, Argentina e Cina sono sbarcati in Toscana atleti dal grande potenziale. Senza dimenticare i vivai delle squadre italiane che sfornano sempre campioni di spessore. Monitoriamo con attenzione anche la Rappresentativa di Serie D, ci sono giovani pronti per il grande salto nel professionismo”.