“Un programma estivo da svolgere nel bosco di Palo Laziale”

0
578
PENTAX Image

L’impegno costante del dr Raffaele Cavaliere, cittadino di Ladispoli sempre in movimento!

A Ladispoli vive ed esercita un professionista di fama internazionale che da sempre è sulla “cresta dell’onda”. La sua vita pubblica e professionale è ben nota ai ns lettori più affezionati, anche se nell’ultimo anno ha meno pubblicato articoli sulla nostra rivista di cui per decenni è stato anche redattore.

“Dr Cavaliere come mai è meno presente sui media locali?”

“Come ben sa sono Consigliere Comunale ed essendo anche capogruppo ho una responsabilità per il partito di Fratelli d’Italia che è in fase di organizzazione. Comunque, il mio impegno per realizzare quei progetti culturali inseriti nel programma elettorale del Sindaco Grando prosegue. In fatti il mio progetto “La Cultura del Lavoro” che ha “dato l’ispirazione” allo  -Atelier Creativo –  dell’Ist. Comp. Corrado Meloni  permetterà presto alla scuola di usufruire del laboratorio appositamente realizzato. I lavori di trasformazione da aula scolastica in laboratorio sono stati coordinati dall’Assessore Cordeschi, dal Delegato Fiorini e da me così da consentire alla scuola media di usufruire del finanziamento del MIUR. La scuola “Arte e Mestiere” prosegue il suo iter ed insieme al funzionario comunale arch. Passerini e l’Assessore De Santis stiamo facendo i passi necessari per trasformare i locali della “Stecca Servizi” in plesso scolastico. Ora che si è insediata la nuova Giunta regionale sarà promosso l’accredito del Comune di Ladispoli come Ente di Formazione così da poter partire con i corsi.

“Recentemente, Lei ha fatto anche le battaglie per chiedere prima al Sindaco e poi al Consiglio Comunale di approvare una mozione “Ladispoli Vax Free”.

“Si, l’interrogazione al Sindaco data agosto 2017, poi ho fatto due convegni nell’Aula Consigliare per informare il grande pubblico. I convegni sono rimasti unici nel loro genere e mai replicati in tutt’Italia! La Mozione, invece, era stata protocollata nel settembre 2017 ma solo l’altro mese è stata discussa in Aula, purtroppo con esito negativo. Il mio impegno civile lo porto avanti comunque, tant’è vero che proprio sabato, 21 aprile, in un albergo romano, ho tenuto una relazione congressuale con il titolo: “La morte della Democrazia: scie chimiche e vaccini”. Nel periodo 2017/18 ho fatto tante trasmissioni radio e Tv su questi argomenti e molti telespettatori nel Lazio mi hanno seguito su Super Nova nella trasmissione “Controcorrente”.

“Ha più pubblicato libri?”

“Gli ultimi tre  libri sono del 2015 e del 2017. Nel 2015 uscirono due: il primo “Autorealizzazione”, un libro di psicologia esoterica con l’edizioni Arduino Sacco di Roma. Poi il secondo, a fine 2015, venne pubblicato “No all’imposizione dell’ideologia gender” per le Edizioni Zerotre. Mentre nel 2017 uscì “La morte dello Stato di Diritto: Scie Chimiche. La negazione della democrazia”, scritto a quattro mani con Enrica Zantomia, sempre per la casa editrice Ed. Zerotre.

“In quale direzione vanno i suoi interessi: spiritualità, politica, professione?”

Come ben sa ho scritto per “L’Ortica” centinaia di articoli proprio in questi tre settori e i miei interessi sono sempre gli stessi. Continuo a girare l’Italia per tenere conferenze, relazioni congressuali e seminari sulle “Costellazioni Familiari Sistemiche”, che sono una tecnica psico-spirituale molto particolare o altri temi di spiritualità-esoterismo-psicologia.  A Ladispoli tengo seminari di Costellazioni ogni due mesi. Al Festival dell’Oriente di Roma, domenica 22.4.18 ho tenuto una conferenza sul tema: “Un ponte tra Vita e Morte. Le Costellazioni Familiari”, mentre il primo maggio, sempre nei locali della Fiera di Roma a Fiumicino,  ho relazionato su “La saggezza dell’Oriente”.

“Ha in programma un nuovo convegno o altre iniziative culturali?”

“In collaborazione con il mio “Gruppo di meditazione del mercoledì” stiamo stilando un programma estivo da svolgere nel Bosco di Palo e in un noto albergo di Ladispoli: percorsi esperienziali, presentazioni di libri, conferenze, dibattiti, mostre. Presto coinvolgerò l’Assessore alla Cultura e altri Amministratori per poter integrare le iniziative dei miei amici con il programma estivo del Comune di Ladispoli. Ladispoli è la mia Città e io sono ben felice  di promuovere con tante persone di buona volontà azioni concrete atte a migliorare le condizioni socio-culturali. C’è molto da fare!”

“A questo punto sarà difficile che Lei scriverà altri libri.”

Dalla campagna elettorale del 2017 ad oggi, in pratica è sparita la mia vita privata! Gli spazi per trovare quella serenità per poter riflettere in modo organico sulle mie conoscenze, intuizioni ed osservazioni, si sono  ridotti tantissimo. Poi insegno anche in una scuola superiore di Fiumicino! Si, mi manca il tempo per poter scrivere, troppi incontri, riunioni, telefonate infinite ecc…si mi manca il tempo.”

“Dr Cavaliere, quando vuole inviarci le Sue riflessioni o considerazioni sulle dinamiche politiche noi siamo sempre ben felice di pubblicare le Sue opinioni e considerazioni.”

“Grazie per la Vostra disponibilità, certamente contribuirò alla Vostra rivista.