Trenitalia, alta velocità: traffico modificato

0
678

Interruzione AV Roma Prenestina. Oggi sono state adottate modifiche al programma di circolazione dei treni, alta velocità e Regionali, in Lazio e Campania.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per fare luce sull’incidente ferroviario avvenuto venerdì 3 giugno, per capire come il locomotore di coda di un convoglio della linea Torino-Napoli sia potuto uscire dai binari e scontrarsi contro l’ingresso della galleria Serenissima. Nel procedimento, al momento contro ignoti, si ipotizza il reato di delitti colposi di pericolo, sancito dall’articolo 450 del codice penale. Gli inquirenti hanno posto sotto sequestro l’area interessata all’incidente e disposto una consulenza tecnica: obiettivo di chi indaga è cercare di effettuare in tempi relativamente brevi tutti i rilievi necessari al fine di poter togliere i sigilli.

Intanto Trenitalia avverte che è ancora indisponibile il tratto di linea nei pressi di Roma Prenestina dove la locomotiva è sviata arrestando la corsa del convoglio. Gli interventi di ripristino dell’infrastruttura ferroviaria da parte dei tecnici RFI saranno avviati appena l’area sarà dissequestrata e resa disponibile dalle Autorità.

TRENI REGIONALI LAZIO

I treni regionali nel Lazio possono subire variazioni, cancellazioni e limitazioni di percorso con possibili ritardi. Questi i collegamenti interessati dalle modifiche:

  • FL1 Orte – Roma – Fiumicino: regolari i collegamenti, dalle ore 15 è previsto un cadenzamento ogni 30 minuti fra Roma Ostiense e Orte. I regionali veloci percorrono la linea convenzionale con fermate straordinarie a Fara Sabina e Monterotondo.
  • FL2 Pescara – Avezzano – Roma: ripristinata progressivamente nel corso della mattinata del 6 giugno l’offerta regionale con possibili ritardi. I treni saranno attestati a Roma Tiburtina;
  • FL4 Roma – Frascati/Albano/Velletri: i collegamenti Roma – Velletri sono confermati, cancellati i collegamenti fra Velletri e Roma Tiburtina. I collegamenti fra Roma e Frascati/Albano sono limitati a Ciampino;
  • FL6 Roma – Cassino: garantiti i treni fra Roma e Cassino mentre sono cancellati i collegamenti fra Roma e Frosinone/Colleferro;
  • FL7 Roma – Latina – Formia: i collegamenti Napoli – Formia – Roma sono confermati. Cancellate le corse fra Latina e Roma.

 Il dettaglio è disponibile su Trenitalia.com.