Tenta di rubare in un bar di Ladispoli, acciuffato dai carabinieri

0
312

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nell’ambito del potenziamento dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno denunciato in stato di libertà un 25enne per tentato furto.

Nello specifico erano da poco passate le quattro quando, questa notte, una pattugliadel Nucleo Operativo e Radiomobile di Civitavecchia è  intervenutapoiché era scattato l’allarme dall’interno di un esercizio commerciale di Ladispoli.

Sul posto i militari rilevavano segni di effrazione apprendendo così che l’autore del tentato furto, probabilmente disturbato dal sopraggiungere della pattuglia, si era allontanato senza riuscire a portare a termine l’azione delittuosa.

L’acquisizione delle immagini estratte dal sistema di videosorveglianza del bar hanno permesso di scoprire che l’autore del furto era quel giovane che, visto passeggiare da solo poco prima nei pressi della stazione ferroviaria, aveva insospettito gli stessi carabinieri che lo avevano identificato e controllato. In quella occasione aveva riferito di aver perso il treno e di passeggiare a quell’ora insolita nell’attesa del treno successivo.

Proprio quel controllo ha consentito ai militari di identificare con certezza l’autore del tentato furto.

Il 25enne, residente in provincia e già avvezzo a questo genere di reati è stato così deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia alla quale dovrà rispondere di tentato furto aggravato.