Smartpocalypse, all’Istituto Mattei di Cerveteri uno spettacolo di danza-teatro sulle dipendenze tecnologiche

0
286
 
Smartpocalypse, è il titolo dello spettacolo teatrale che venerdì 11 maggio alle ore 11.00 si terrà presso l’Auditorium dell’Istituto Enrico Mattei di Cerveteri.

“Lo spettacolo di venerdì, è l’atto finale di un progetto di teatro dalla durata di 30 ore, che Gabriele Abis e Stella Falchi, hanno realizzato presso l’Istituto Mattei grazie al finanziamento ottenuto dai fondi europei – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – un laboratorio di danza-teatro che ha visto coinvolti i ragazzi dello stesso istituto e che li ha portati all’allestimento di questo spettacolo. Uno spettacolo dal tema attualissimo tra l’altro: la dipendenza dagli Smartphone, cellulari e apparecchiature simili. Un mix tra danza, recitazione, canto e movimenti scenici: una riflessione sulla società attuale, su quanto e come sono cambiate le relazioni tra le persone, sempre più filtrate, sempre più condizionate dal progresso tecnologico”.
“L’ingresso allo spettacolo è libero e gratuito per tutti – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – invito chiunque voglia assistere ad uno spettacolo originale e di qualità a non lasciarsi sfuggire questo appuntamento. Con l’occasione rivolgo i miei più sentiti complimenti alla Docente Donatella Serantoni, Tutor del Progetto per l’Istituto Enrico Mattei, ai ragazzi e alle ragazze dell’Istituto, e a Gabriele e Stella, giovani del nostro territorio che si stanno affermando come due vere eccellenze dell’arte e dello spettacolo nella zona”.
Partecipano allo spettacolo, Samantha Americola, Camilla Arcera, Andrea Barna, Martina Capogreco, Chiara Cardillo, Ilaria Cardillo, Moira De Angelis, Noemi Fumo, Anna Gallo, Federica Montagna, Arianna Petronio, Nicoletta Ruzetti e Hajar Sehhafa. Regia e coreografia sono di Gabriele Abis e a Stella Falchi della SG Project, che è anche curatrice e direttrice dell’intero progetto.