Si rovescia la barca nel mare di Ladispoli, lo salva la Guardia costiera

0
312

Era da poco partito con il suo natante dal porto di Santa Marinella per raggiungere Ostia, quando la sua barca si è capovolta finendo così in acqua. E’ successo nelle acque antistanti Ladispoli.
Immediata la macchina dei soccorsi coordinata dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia che ha disposto l’uscita della motovedetta per trarre in salvo il naufrago, mentre la Guardia Costiera di Ladispoli si occupava delle operazioni via terra.
Una volta recuperato, il naufrago è stato affidato al personale medico per le prime cure del caso.
Il tempestivo intervento da parte degli uomini della Guardia Costiera, coordinati dalla centrale operativa della Guardia Costiera di Civitavecchia, ha permesso di avviare e concludere le operazioni di salvataggio prima del calar del sole, quando sicuramente le condizioni del mare avrebbero reso più critiche le operazioni di salvataggio.
Il natante a motore, di circa 8 metri, si è successivamente spiaggiato nei pressi di Campo di Mare dove è stato successivamente recuperato dal proprietario che ha provveduto al suo trasferimento al rimessaggio.

fonte civonline